Un rumor delle ultime ore afferma che LG potrebbe vendere la sua attività di smartphone a VinGroup, azienda con sede in Vietnam.

LG vende a VinGroup?

Pochi giorni fa abbiamo scritto circa l’intenzione di LG di lasciare il business degli smartphone, dato che il CEO dell’azienda aveva inviato una nota interna ai dipendenti, confermando l’apertura a diverse possibilità.

E, poche ore fa, è emerso che LG sarebbe in trattative con potenziali acquirenti per la vendita della sua divisione smartphone: secondo il rumor, l’acquirente sarebbe il gruppo vietnamita VinGroup.

L’indiscrezione afferma che VinGroup avrebbe presentato un’offerta piuttosto interessante al colosso coreano, tanto che l’acquisizione della business unit smartphone di LG sarebbe ormai imminente. Segnaliamo che VincGroup è il terzo OEM in Vietnam, dopo Samsung e OPPO ed è la stessa azienda che produce i telefoni LG come Original Design Manufacturer (ODM).

Prima di decidere di vendere, va ricordato che LG ha provato diverse opzioni per rilanciare il suo comparto smartphone; tuttavia, ogni sforzo dell’azienda sembra essere stato vano, tanto da aver subito perdite per 23 trimestri consecutivi, registrando oltre 4,2 miliardi di dollari di perdite in quel frangente.

Nell’ultimo periodo, l’azienda ha scelto di differenziarsi, lanciando dispositivi originali, come LG Wing – dotato di un display secondario, che può essere impilato orizzontalmente sul display principale per facilitare il multitasking – e ha in progetto di lanciare LG Rollable, altro device dal design unico.

Se l’accordo con VinGroup si dovesse concretizzare, LG entrerà nel gruppo delle aziende produttrici di smartphone decadute, come BlackBerry e HTC. Anche Sony ha rischiato di entrare nella temibile lista negli ultimi anni, ma nuovi dati rivelano che le entrate si sono stabilizzate nell’ultimo trimestre e che la società giapponese dovrebbe registrare un incremento del profitto, per la prima volta in quattro anni.

Fonte:Gizmochina