Secondo quanto riferito in queste ore in rete, LG fornirà pannelli OLED per rivaleggiare con Samsung a partire dal secondo trimestre del 2021.

LG e Samsung: da rivali ad amiche?

Diversi leaks indipendenti monitorati in Corea del Sud invece, suggeriscono che Samsung acquisterà un milione di pannelli TV OLED dalla sua rivale e leader di mercato, la sussidiaria di LG a partire dal secondo trimestre del 2021.

I funzionari di entrambe le società si sono incontrati di recente per finalizzare l’accordo che potrebbe vedere fino a quattro milioni di pannelli TV OLED forniti a Samsung entro il 2022. Mentre LG ha dovuto affrontare alcune sfide in alcune aree del suo modello di business, l’outsourcing e persino l’abbandono in alcuni settori, continua a crescere nel settore dei pannelli per TV. Sony, Hisense e Vizio sono alcuni dei suoi famosi clienti.

La crescente domanda per i pannelli TV OLED ha visto espandere la sua capacità produttiva, con un massimo di 8 milioni di unità che dovrebbero uscire dai suoi stabilimenti quest’anno.

Gli ultimi anni hanno visto Samsung ridurre la produzione dei suoi pannelli LCD per la maggior parte degli attuali televisori; dovuto mantenere la sostenibilità in mezzo alla crescente popolarità di marchi più economici con qualità comparabile. Inoltre, da quando l’OEM sudcoreano è uscito dal mercato dei display OLED alcuni anni fa, ha continuato a sviluppare tecnologie alternative, alcune delle quali adornano diversi recenti prodotti TV di fascia alta lanciati dal colosso dell’elettronica sudcoreano. Fra questi citiamo i pannelli Quantum Dot OLED (QD-OLED) e MicroLED TV, sebbene il prototipo di TV che utilizza la tecnologia QD-OLED abbia avuto problemi di bassa luminosità.

Anche se più fonti indipendenti hanno riferito del nuovo accordo tra Samsung e LG, entrambe le società devono ancora confermare la storia in questo momento. Samsung ha respinto le segnalazioni in quanto infondate. Vi invitiamo a prendere con “un pizzico di sale”, il tutto.

Fonte:ETNews