LG ha presentato un brevetto per uno smartphone dotato di tre fotocamere posteriori e ben tre fotocamere frontali. Il brevetto, secondo quanto scoperto da TigerMobiles, è stato registrato presso l’OMPI – World Intellectual Property Office – ed è apparso in rete venerdì.

LG: nuovo brevetto con 6 sensori

Nei disegni appare un dispositivo che sembra alloggiare nel notch, posizionato nella parte anteriore alta del telefono, tre sensori fotografici. La funzione di ciascuna telecamera non è esplicitamente descritta nel brevetto, ma si potrebbe pensare che il primo sia un obiettivo standard, il secondo una camera ultra-wide e il terzo un sensore ToF. Ricordiamo che già con l’L G8 – dual sim sostenuto dal potente processore Snapdragon 855 con 6GB di RAM e dotato di un pannello OLED da 6,2″ – l’azienda aveva montato un sensore ToF nella zona frontale del cellulare.

Guardando con attenzione il design dello smartphone del brevetto, si potrebbe benissimo trattare del successore dell’LG V50 lanciato circa un paio di mesi fa al Mobile World Congress di Barcellona. La parte posteriore, infatti, è molto simile a questo dispositivo che ha anch’esso la tripla fotocamera posizionata orizzontalmente: in effetti, il design complessivo del dispositivo illustrato nel brevetto telefono è molto simile alle attuali ammiraglie di LG.

Nel particolare, il lato sinistro presenta i tasti del volume separati e quello dedicato a Google Assistant. Il lato destro ospita invece il tasto di accensione e un lungo slot per l’alloggiamento della scheda SIM e microSD. Anche la parte superiore del dispositivo è vuota, come visto nell’LG G8 e nel V40.

A parte le triple selfie camera, l’altra differenza chiave rispetto agli ultimi flagship di casa LG è l’assenza di un jack per le cuffie. Questo potrebbe indicare che la società coreana avrebbe l’intenzione di sospendere l’inserimento di questo supporto audio nei suoi prossimi dispositivi, seguendo il trend degli ultimi mesi.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: TigerMobiles