Samsung Galaxy S6 (rendering)
Samsung Galaxy S6 (rendering)

Mancano ormai pochi giorni all’ufficialità, ma del Galaxy S6 si è detto praticamente tutto. Si sa che sarà di metallo, come la linea A di Samsung. Si sa che avrà un fratello gemello con schermo curvo, chiamato Edge come già nel caso del Galaxy Note. Si sa pure che ci saranno novità significative per quanto attiene l'hardware. Mettendo assieme tutto, alcuni appassionati hanno confezionato un video di circa 120 secondi in cui vengono mostrate le ricostruzioni fino a questo punto più convincenti di come sarà il prossimo flagship coreano.

Le forme del Galaxy S6 in questa breve clip riprendono fedelmente quelle della linea Galaxy A di Samsung. Anche la versione Edge paga un pesante tributo al primo tentativo di Samsung di sperimentare in materiali pregiati e altre innovazioni stilistiche, tentativo piuttosto convincente a dire il vero, che dovrebbe quindi trovare una sua consacrazione in questa ammiraglia che sarà mostrata al Mobile World Congress di Barcelona.

Pur mancando qualche informazione sui dettagli dell'estetica dei nuovi terminali, il resto delle specifiche hardware è ormai dato per assodato. Il cuore del Galaxy S6 sarà un processore Exynos prodotto dalla stessa Samsung, in particolare il modello Exynos 7420 a 64bit (non è escluso che in alcuni paesi possa anche essere venduto un Galaxy S6 basato su Snapdragon 810), abbinato a 3GB di RAM e storage a partire da 32GB (espandibile tramite microSD). Lo schermo sarà da 5,1 pollici con risoluzione QHD (2K: 2560×1440). La fotocamera posteriore, le cui qualità sono state anticipate dalla stessa Samsung, dovrebbe essere da 16 megapixel con flash LED e stabilizzatore ottico di immagine (OIS). La fotocamera frontale dovrebbe essere da 5 megapixel.

 

Samsung Galaxy S6 (rendering)
Samsung Galaxy S6 (rendering)

La conferenza stampa di presentazione è convocata per il prossimo 1 marzo a Barcellona, alla vigilia del MWC2015.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy A5: tutti i prezzi