La reazione delle società telefoniche svizzere Orange e Sunrise all’annunciato calo delle tariffe di Swisscom Mobile nei segmenti della telefonia mobile e fissa non ha tardato ad arrivare. Orange ha già promesso per giugno un abbonamento cumulativo di 99 franchi che permetterà agli utenti telefonate senza limiti sulle reti mobile e fissa dell’operatore. Le comunicazioni verso le altre reti mobili costeranno 40 centesimi, precisa la direzione di Orange. SMS e MMS non sono compresi nell’offerta. Anche Sunrise lancerà una nuova offensiva sul fronte dei prezzi, promette Kurt Lüscher, direttore di Sunrise Mobile. Swisscom Mobile aveva annunciato martedì che prossimamente l’operatore lancerà sul mercato un nuovo abbonamento speciale e ridurrà drasticamente i prezzi delle chiamate dal cellulare verso la sua rete di telefonia mobile e verso le reti fisse. Dal primo giugno i clienti di Swisscom Mobile potranno infatti telefonare per 50 centesimi a chiamata, indipendentemente dalla durata della conversazione. Per approfittare dell’offerta sarà necessario sottoscrivere l’abbonamento "swiss liberty" di 25 franchi al mese. Sullo slancio Swisscom ha anche deciso di ridurre del 40% le tariffe per terminazione, ossia il prezzo che i fornitori di servizi di telecomunicazione devono pagare per l’inoltro di una chiamata a una rete di telefonia mobile. In questo caso il prezzo scenderà da 33,5 a 20 centesimi al minuto.