Secondo quanto riferito da alcuni media locali, Cellact, azienda israeliana specializzata nello sviluppo di tecnologie per la messaggistica mobile, avrebbe fatto partire un servizio che consentirebbe agli iscritti di ricevere sul proprio cellulare messaggi di avvertimento riguardanti attacchi missilistici, bombardamenti e attentati.
La popolazione potrebbe quindi avere informazioni tempestive su eventuali missili in arrivo e più tempo, quindi, per raggiungere i rifugi.
Il sistema consente anche di raggiungere la popolazione in modo più capillare, dal momento che molti israeliani rimangono al riparo nelle proprie abitazioni.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum