La nuova generazione di iPhone, prevista per la fine di quest’anno, potrebbe essere dotata di un display “bezel free”, ovvero privo di cornice laterale.

Ciò è quanto trapela da fonti coreane in stretto contatto con i fornitori di componenti destinati alla produzione dello smartphone di Apple.

iPhone 6
Un concept di iPhone 6

Il motivo della scelta nasce dall’esigenza da parte dell’azienda californiana di incrementare la dimensione dello schermo, pur mantenendo intatta la caratteristica che ha contraddistinto tutte le generazioni di iPhone sin qui prodotte: l’utilizzo del telefono con una sola mano.

Eliminando le cornici laterali, infatti, si sarebbe in grado di ottimizzare la superficie del device, mantenendone compatte le dimensioni garantendo  un’impugnatura solida ed un utilizzo ottimale.
Il display attuale, realizzato impiegando quattro strati, potrebbe allora essere costituito da un singolo strato. Ciò consentirebbe di ridurre lo spessore, aumentando nel contempo la definizione dell’immagine.

Il Wall Street Journal ha infine smentito la voce secondo cui la nuova generazione di iPhone potrebbe montare uno schermo curvo “stile Lumia”, probabilmente adatto per migliorare il grip dell’impugnatura ma non attualmente previsto dagli ingegneri di Cupertino.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum