I render CAD e altre informazioni sui nuovi device facenti parte della serie iPhone 13 sono state condivise in un recente video e hanno rivelato che Apple potrebbe rendere il modulo della fotocamera dell'iPhone 2021 leggermente più grande di quello della generazione precedente.

Uno sguardo sui nuovi iPhone 13

Come si può osservare da un video pubblicato da EverythingApplePro, il gigante di Cupertino pare che voglia ingrandire il modulo della fotocamera del prossimo iPhone, probabilmente a causa di sensori più grandi e per via della stabilizzazione dello spostamento del sensore. Guardando il video, si noti che il quadrato contenente le ottiche sulla back cover di iPhone 13 mini, Pro e Pro Max arriverà tutti con un “quadrato perfetto“. Secondo quanto riferito, l'iPhone 13 Pro Max arriverà con un sistema di fotocamere che sporgerà di 0,87 mm in più rispetto a quello attuale.

Inoltre, anche lo spessore dello spessore complessivo del corpo dovrebbe essere aumentato di 0,25 mm, secondo i presunti CAD pubblicati. Il modulo della fotocamera dell'iPhone 12 Pro sarà 3,38 mm più alto e 4,77 mm più largo. Parlando dell'iPhone 13 mini, i disegni trapelati mostrano una configurazione diagonale della fotocamera che sporgerà di 0,99 mm in più rispetto a quella di iPhone 12 mini, e saranno 3,06 mm più lunghi in larghezza e 0,14 mm più corti in altezza. Questo è apparentemente più spesso anche di 0,26 mm.

iPhone 13 Pro

Infine, il video mostra anche nuovi dettagli sull'iPhone 13 Pro, con il modulo della fotocamera più alto che dovrebbe essere più alto di 3,41 mm e più largo di 4,81 mm rispetto all'attuale 12 Pro.

La fotocamera notevolmente più grande includerà un sensore LiDAR più grande, insieme a una migliore precisione per angoli, bordi e AR. Oltre all'aumento delle dimensioni, il sistema della fotocamera sporgerà anche di 3,65 mm, rispetto ai 2,79 mm di adesso. Sfortunatamente, questa è ancora solo una fuga di notizie non confermata, quindi vi consigliamo di prenderla con “un pizzico di sale” per ora e restate sintonizzato per ulteriori aggiornamenti.

Fonte:YouTube EverythingApplePro