Le spedizioni di schermi OLED (diodo organico a emissione di luce) di Samsung Display sono diminuite del 9% nel mese di gennaio 2021 a causa delle scarse vendite di Apple iPhone 12 Mini, raggiungendo così le 45 milioni di unità di unità, secondo un nuovo rapporto.

iPhone 12 Mini continua a fare danni, purtroppo

Il motivo principale del calo delle spedizioni è apparentemente dovuto alle vendite poco brillanti dell’iPhone 12 Mini di Apple, secondo quanto trapelato da The Elec. L’anno scorso, il gigante di Cupertino ha lanciato quattro modelli nella sua serie di iPhone 12. Mentre la serie “Pro” ha visto un grande successo in tutto il mondo con vendite superiori alle aspettative, il modello di fascia bassa ha visto una domanda debole. In poche parole, le vendite dell’iPhone 12 Mini da 5,4 pollici sono state inferiori a quanto previsto dall’azienda.

In particolare, il produttore di display sudcoreano è l’unico fornitore di pannelli OLED per la variante Mini della line-up di Apple del 2020.

Il primo trimestre dell’anno è generalmente noto per essere una bassa stagione per quanto concerne le spedizioni di smartphone, sebbene la produzione di schermi OLED di Samsung Display fornita agli OEM cinesi sia rimasta forte. Questi display OLED “rigidi” utilizzano substrati di vetro e sono relativamente più economici di quelli flessibili che utilizzano plastica e che si trovano in telefoni di punta come la gamma Galaxy S21, ad esempio.

Le spedizioni globali di pannelli OLED hanno raggiunto le 53 milioni di unità, segnando un calo del 9%. Di questa cifra, Samsung Display rappresentava ben 45 milioni di unità o circa l’85% del totale. D’altra parte, LG Display ha spedito solo 6 milioni di unità nel mese di gennaio 2021. In termini di classifiche, Samsung Display è arrivato primo, seguito da BOE e Tianma rispettivamente come secondo e terzo.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 12 Mini: tutti i prezzi

Fonte:The Elec