È partita la produzione di massa dei prossimi iPhone 12, ad un mese da quello che si presume possa essere il periodo di lancio dei nuovi device. Secondo il noto leaker Jon Prosser però, dovrebbe mancare una caratteristica molto attesa, ossia l’implementazione del display ProMotion a 120Hz che non dovrebbe arrivare dunque con la prossima generazione di smartphone.

iPhone 12 si avvicina, produzione sempre più nel vivo

Non si hanno ancora spiegazioni chiare a riguardo ma quel che è certo, è che siamo entrati nella fase finale antecedente al rilascio dei dispositivi. La produzione dovrebbe richiedere un tempo del tutto identico a quello visto con per l’iPhone X e l’iPhone XR.

Prosser ha precedentemente affermato che l’evento di presentazione si sarebbe tenuto agli inizi del mese di ottobre, sulla base dell’affermazione rilasciata da Apple, “tra qualche settimana”, nel corso dell’annuncio dei risultati ottenuti nell’ultimo trimestre. La tecnologia ProMotion è stata introdotta per la prima volta su iPad Pro come caratteristica unica dei modelli di fascia alta dell’azienda. Una frequenza di aggiornamento di 120 Hz consentirebbe di avere animazioni dello schermo ancora più fluide, maggiore reattività e prestazioni di gioco nettamente migliorate.

I problemi relativi alla gestione della durata della batteria con ProMotion abilitato potrebbero essere stati determinanti nella scelta di non includere questa tecnologia all’interno dei prossimi iPhone. Un’altra indiscrezione ha suggerito invece che Apple avrebbe dovuto implementare dei display di tipo LTPO per far si che questo sistema potesse adattarsi dinamicamente in base alle necessità. Questo tipo di display è già utilizzato sugli Apple Watch e molto probabilmente, ci sarà da attendere almeno il 2021 affinché possano diventare una caratteristica specifica anche nel campo degli smartphone Apple.

iPhone 12 con Pro Motion display

Una commercializzazione ritardata dei nuovi iPhone non è di certo una novità se si considera che l’iPhone X è stato presentato a settembre salvo essere poi rilasciato a Novembre. Molte indiscrezioni vedono nell’evento fissato per il 15 settembre il giorno prescelto per l’annuncio dei nuovi melafonini, mentre dall’altro lato molti pensano che ottobre sarà il mese prescelto.

Fonte:appleinsider.com