Il mese prossimo, probabilmente il 20 settembre, Apple presenterà al mondo i nuovi iPhone 11: ormai è praticamente certo che si tratterà di tre smartphone, tutti successori degli attuali flagship. Quest’anno però, il colosso di Cupertino potrebbe aver deciso di rendere gli smartphone tutti disponibili da subito.

iPhone 11, tutti disponibili da settembre

L’informazione deriverebbe da alcune ipotesi raccolte in un report di un analista di Wedbush. Secondo lui, quest’anno Apple non è intenzionata a dividere in più segmenti temporali la disponibilità dei suoi nuovi melafonini. Lo scorso anno, ad esempio, iPhone XR è stato messo in vendita solo a fine ottobre mentre iPhone XS e XS Max già a settembre.

L’idea del colosso di Cupertino potrebbe essere quella di rendere i device ordinabili da subito così da sfruttare l’onda dell’entusiasmo generale post lancio e vendere il maggior numero di device possibile. Un’altra ipotesi potrebbe essere legata alla volontà di separare i lanci che Apple ha in serbo per la fine dell’anno: dopo iPhone 11 arriveranno probabilmente anche i nuovi iPad. Il lancio dei tablet è previsto per ottobre.

Non si tratta dell’unica novità che l’azienda della mela morsicata potrebbe aver riservato all’evento di lancio del prossimo mese. Anche i nomi dei melafonini potrebbero essere diversi da come ce li aspettiamo. In particolare:

  • iPhone 11 sarebbe il successore di iPhone XR;
  • iPhone 11 Pro come sostituto di iPhone XS e XS Max.

Tuttavia, stentiamo a credere che Apple possa chiamare il suo device di punta “iPhone 11 Pro Max”. Dunque, secondo noi le cose potrebbero stare diversamente, ovvero:

  • iPhone 11R come successore di iPhone XR;
  • iPhone 11 come nuovo modello di iPhone XS;
  • iPhone 11 Pro come successore di iPhone XS Max.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 11: tutti i prezzi

Fonte:9to5mac