Nonostante manchino ormai meno di due settimane al lancio dei nuovi iPhone 11, leak e previsioni continuano ad arrivare confermando o smentendo quanto trapelato in passato. Secondo l’ultimo report di Bloomberg, i futuri melafonini potrebbero avere alcune interessanti novità, come un sistema di riconoscimento facciale più potente.

iPhone 11 con ricarica inversa

Sono tre i dettagli più interessanti emersi ultimamente a proposito dei nuovi melafonini. Il primo riguarda il Face ID: come anticipato già in passato, Apple potrebbe aver migliorato il celeberrimo sistema di riconoscimento 3D, ampliando essenzialmente il suo angolo di visione. In questo modo, il proprietario di uno dei nuovi iPhone 11 potrebbe essere riconosciuto dallo stesso anche quando il suo volto non è perfettamente in posizione frontale rispetto al device. Si pensi, ad esempio, alla comodità di sbloccare lo smartphone mentre questo è appoggiato sul tavolo: attualmente non è possibile, bisogna sporgersi per mostrare completamente il viso al sistema di riconoscimento.

Un’altra novità riguarderebbe il comparto fotografico, o meglio, il suo potenziale: ormai sappiamo bene come sarà il suo design, ma ci sono ancora dubbi a riguardo delle sue caratteristiche. Vi abbiamo già raccontato della funzionalità Smart Frame, a questa si aggiungono altri interessanti dettagli. Il device potrebbe essere in grado di scattare foto contemporaneamente con tutti i sensori posteriori a bordo così da mixarli per offrire una foto finale di qualità superiore. Non solo, Apple avrebbe lavorato parecchio anche per migliorare la qualità delle foto in notturna.

Infine, sembra sempre più convincente l’ipotesi della presenza della ricarica inversa a bordo dei futuri iPhone 11 (solo i modelli Pro). Per chi non sapesse di cosa si tratta, è la funzione che consente di trasformare lo smartphone in una vera e propria piastra di ricarica senza fili. A riguardo dei melafonini sorge però un dubbio: potranno fornire energia a qualsiasi device compatibile, oppure la ricarica inversa si potrà sfruttare solo per Apple Watch e AirPods? Conoscendo le politiche di Apple, non ci stupiremmo se ci fossero blocchi e limiti di questo tipo.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 11: tutti i prezzi

Fonte:Bloomberg