Un'altra ondata ricca di dettagli su iPhone 11 è appena stata riportata dai colleghi di 9to5Mac, che asseriscono di aver avuto informazioni da chi ha già dato un'occhiata ai tre modelli che Apple ha in serbo per il mercato.

iPhone 11: senza USB C

Sembra ormai certo, i modelli di iPhone 11 saranno 3 e sostituiranno gli attuali iPhone XS, XS Max e XR. A bordo di tutti ci sarà il nuovo processore A13, che regalerà device ancora più potenti degli attuali. Nessuno stravolgimento sotto il punto di vista dei display, avranno tutti le stesse risuoluzioni dei modelli precedenti e non solo: i due device di punta manterranno dei pannelli OLED, mentre il successore di XR continuerà ad avere a bordo un Liquid Retina.

Il comparto fotografico, a lungo discusso soprattutto sotto il punto di vista del design, sembra essere confermato. Sui modelli più performanti ci saranno tre sensori: allo zoom ottico è quasi certo che si aggiungerà anche la possibilità di realizzare scatti grandangolari. Inoltre, sotto il punto di vista software, un nuovo algoritmo sarà in grado di catturare più dettagli delle foto, anche intorno al soggetto protagonista. Tutto per permettere una post produzione più interessanti. La feature avrà il nome di Smart Frame e il materiale “in più” realizzato al momento dello scatto sarà conservato per un determinato periodo di tempo e poi cancellato automaticamente. Upgrade previsto anche per la fotocamera anteriore dei prossimi melafonini, che dovrebbe essere in grado di girare video in slow motion a 120fps.

Poi c'è anche smentita di un'indiscrezione secondo la quale almeno uno o due dei prossimi iPhone avrebbero avuto a bordo (finalmente) l'ingresso USB C: sembra proprio che dovremo avere a che fare con i cavi Lightning ancora per un po'. Ci sarà però un nuovo Taptic Engine, da non confondere con il 3D Touch del quale ormai Apple è intenzionata a liberarsi (su iPhone XR già non c'è più). L'Hapitc Engine (che in soldoni è una pressione prolungata arricchita da un feedback vibrazionale) dovrebbe essere presente su tutti i tre futuri modelli di melafonino, ma non è chiaro cosa permetterà di fare il nuovo sistema previsto per i device.

Ormai manca poco, dopo le vacanze estive il tradizionale keynote Apple sarà ormai nell'aria: a settembre i nuovi iPhone saranno finalmente ufficializzati.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 11: tutti i prezzi

Fonte:9to5mac