La grande quantità di leak sui diversi modelli di iPhone 11 ha permesso di avere un’idea concreta dei prossimi melafonini. L’ultimo report del noto analista Ming-Chi Kuo – esperto di prodotti Apple – ha permesso di ricavare nuove notizie a proposito del comparto fotografico dei device.

iPhone 11: i nuovi comparti fotografici

Secondo Kuo, il comparto fotografico dedicato ai selfie – dunque la camera anteriore – passerà da 7MP a 12MP sui successori di iPhone XR, XS ed XS Max. Un balzo in avanti notevole, sicuramente non solo in termini di megapixel, ma anche sotto il punto di vista del sensore, che sarà probabilmente di nuova generazione. Inoltre, qualche tempo fa vi abbiamo parlato di una speciale pellicola scura che consentirebbe di nascondere la fotocamera anteriore senza comprometterne il funzionamento. Un dettaglio che permetterebbe di migliorarne di fatto l’estetica globale dei device.

Quanto al comparto posteriore, ormai è praticamente certo che sulle nuove edizioni di XS ed XS Max ci saranno tre sensori da 12MP, tutti prodotti da Sony. A quello principale, sarà affiancata una camera per lo zoom ottico ed uno per gli scatti grandangolari. Quanto al successore di iPhone XR, dovrebbe avere a bordo due sensori fotografici, ma non è ancora noto a cosa servirebbe la seconda camera.

Il lancio dei nuovi melafonini è previsto, come ormai d’abitudine, in autunno. Ai successori di iPhone XS, XS Max ed XR – presentati durante lo stesso evento – seguirà probabilmente l’arrivo di iPhone SE 2: secondo le ultime indiscrezioni, il nuovo modello di melafonino compatto sarà ufficializzato a marzo oppure aprile 2020.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: MacRumors