La compagnia tedesca Valcast ha annunciato
la disponibilità di un nuovo dispositivo per collegarsi ad Internet direttamente
dalla propria autovettura, utilizzando la tecnologia basata sul GSM, HSCSD.
In questo modo la velocità di connessione è simile a quella di una linea fissa
ISDN.

Inizialmente, il sistema, chiamato
Car-a-Wan, era stato pensato per una compagnia di taxi berlinese, che voleva
fornire un servizio innovativo ai propri clienti. Adesso è iniziata la produzione
di massa del prodotto, che sarà venduto anche al grande pubblico. In questo
modo, direttamente dalla propria auto, si potrà accedere facilmente ad Internet,
scaricare le proprie e-mail, o anche filmati e files musicali.

Ogni unità è, in pratica, un piccolo
router, che permette l’accesso alla rete. Sarà possibile anche accedere al database
di Valcast, appositamente realizzato per i clienti di questo servizio. Ovviamente
l’uso dell’apparecchio è limitato a quelle reti GSM che supportino l’HSCSD,
quindi, in Germania, solo con E-Plus e D2, mentre, ad esempio, in Italia, non
sarà possibile utilizzarlo. Valcast sta, però, già sviluppando un apparecchio
del tutto simile, per le reti GPRS. La confezione base del dispositivo comprende
ben quattro abbonamenti GSM ed un contratto per radio portatile.