E’ oramai prassi che uno smartphone appena presentato venga “aperto” per analizzarne la componentistica interna e per verificare il grado di difficoltà di riparazione in caso di danno.

Solitamente è l’esperto gruppo di iFixit ad effettuare tale lavoro, ma questa volta bisogna andare fino in Cina per guardare “da dentro” un device top di gamma recentemente presentato al MWC di Barcellona.

Il telefono in questione è il Sony Xperia Z2, che il team di Mobile China ha disassemblato ed esaminato accuratamente.

Come si sa, una caratteristica che contraddistingue il device è l’impermeabilità all’acqua, ma nonostante ciò, Xperia Z2 risulta molto semplice da aprire, così come lo era il predecessore Xperia Z1. Anche l’accesso alla scheda madre e a tutti gli altri componenti interni è immediato, rendendo lo smartphone facilmente riparabile.

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2