Gli smartphone 5G a basso costo devono ancora diventare mainstream, anche se il mercato si sta riempiendo sempre più di soluzioni midrange low-budget grazie agli sforzi di aziende come Xiaomi, Redmi, OPPO e Realme e adesso anche Samsung. Sappiamo infatti che il nuovo Galaxy A32 5G è prossimo al debutto ufficiale; nelle scorse ore è apparso sul sito web della FCC (Federal Communications Commission) degli Stati Uniti d’America. Questo solitamente indica solo una cosa: la presentazione potrebbe essere dietro l’angolo.

Samsung Galaxy A32 5G: cosa sappiamo?

Dall’elenco trapelato sappiamo che il Galaxy A32 5G supporterà la tecnologia di ricarica rapida da 15W. Purtroppo le informazioni terminano già qui, ma probabilmente ne sapremo di più nei giorni a venire. Sicuramente il terminale disporrà di un prezzo molto conveniente e potrebbe apportare diversi – quanto significativi – miglioramenti rispetto al suo predecessore, il Galaxy A31.

Ora che è stato confermato anche il modem 5G del Galaxy A32, sappiamo che questo verrà fornito con un chipset che supporta tale tecnologia. Al momento non ve ne sono molti in giro per le fasce di prezzo più economiche, quindi probabilmente è lecito ipotizzare la presenza di un processore Dimensity. in alternativa, Samsung potrebbe anche adoperare lo stesso Snapdragon 690 che abbiamo visto sul nuovo OnePlus Nord N10. Oppure ancora, terza ipotesi, potrebbe trattarsi di un SoC non ancora rilasciato da Qualcomm o MediaTek. Forse il Samsung Exynos 9611, abbinato a 4 GB di RAM e ad uno schermo da 6,5 pollici. Indipendentemente dal silicio utilizzato, sarà uno dei pochi smartphone 5G economici presenti sul mercato.

Il terminale sarà anche uno dei pochi prodotti economici a supportare il Wi-Fi dual-band. Sebbene la funzionalità sia abbastanza comune negli smartphone di fascia media e di fascia alta, è in realtà largamente trascurata nel settore dei low-budget.

Anche il suo array di quattro telecamere potrebbe subire un restyling, sebbene il sensore principale da 48 MP possa rimanere lo stesso del modello 2020. Infine, l’elenco ci suggerisce anche che il Galaxy A32 5G eseguirà l’interfaccia utente One 3.0 basata su Android 11 fuori dagli schemi.

Fonte:91mobiles