Sul social network cinese Weibo è comparsa la notizia secondo cui Lenovo sarebbe pronta a lanciare sul mercato il suo primo smartphone progettato e realizzato con Motorola, la cui divisione Motorola Mobility è stata recentemente venduta da Google al colosso cinese per 2.91 miliardi di dollari.

Ad affermare tale notizia sarebbe stato Zhang Hui, membro del Mobile Business Group di Lenovo. Il device dovrebbe essere presentato e successivamente lanciato sul mercato nel corso del quarto trimestre 2014, in modo tale da poter essere disponibile nel periodo natalizio.

Motorola

Appare ad ogni modo strano che Lenovo e Motorola siano già pronte a lanciare un primo modello di smartphone, considerato il fatto che l’acquisizione della casa alata da parte dell’azienda cinese non ha ancora concluso l’iter di approvazione richiesto dalle Autorità. Potrebbe però essere stata la stessa Google a dare l’ok all’operazione, ma considerando i tempi necessari per la progettazione ex novo di un prodotto tecnologico come uno smartphone, Lenovo e Motorola avrebbero dovuto iniziare a lavorare sul progetto già dall’inizio dell’anno ed in corrispondenza dell’annuncio dell’acquisizione.

In attesa di eventuali conferme, Motorola Mobility ha nel frattempo annunciato tramite Twitter di aver consegnato nel solo primo trimestre 2014 6.5 milioni di device in tutto il mondo, grazie soprattutto ai nuovi modelli Moto X e Moto G. Non si tratta certamente dei valori registrati da Samsung, che con 10 milioni di Galaxy Note 3 ha battuto ogni record, ma considerando il periodo grigio dal quale la stessa Motorola proviene si può considerare tale risultato come un ottimo traguardo ed un positivo punto di partenza per la nuova era in cui sta entrando l’azienda.

Motorola Moto G
Motorola Moto G