Dopo aver stretto un accordo decennale con Samsung per la reciproca condivisione di brevetti, Google ha annunciato di aver venduto Motorola Mobility alla società cinese Lenovo per 2.91 miliardi di dollari in contanti ed azioni.

Motorola Lenovo

Lenovo pagherà 660 milioni di dollari in contanti, 750 milioni di dollari in azioni ed i restanti 1,5 miliardi di dollari nel corso
dei prossimi tre anni. Google aveva acquisito Motorola nel 2012 per 12.5 miliardi di dollari recuperando un paio di miliardi rivendendo la divisione set-top box. La società di Mountain View rimarrà comunque titolare della maggior parte dei  brevetti mentre Lenovo avrà diritto a 2000 brevetti, al brand Motorola ed al portafoglio prodotti. 

“Lenovo ha l’esperienza per far diventare Motorola Mobility un player importante all'interno dell'ecosistema Android. Questa mossa permetterà a Google di dedicare le proprie forze alla promozione dell’innovazione grazie all'ecosistema Android, a beneficio degli utenti di smartphone di tutto il mondo”, ha affermato il CEO di Google, Larry Page, in un comunicato.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum