Il Motorola Moto X è uno smartphone basato su Android in versione 4.4.2 Kitkat e dotato di interessanti funzionalità esclusive.

Telefonino.net ha provato il Moto X, smartphone di Motorola basato su Android in versione 4.4.2 Kitkat e dotato di interessanti funzionalità esclusive.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

La confezione di vendita contiene, oltre ad un manuale di utilizzo rapido in varie lingue, un caricabatteria con doppia porta USB da 1150mA, un cavo dati USB/micro USB ed un piccolo spillino utile per estrarre il cassettino della SIM card che è in formato nano. Manca la cuffia auricolare.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Il Moto X viene venduto in Italia in due varianti di colore, nero e bianco, nel solo taglio da 16GB di memoria non espandibile, al prezzo di 399 euro.

Dimensioni estremamente compatte per questo Moto X che misura 129.3 x 65.3 x 10.4 mm.  E pesa circa 130 grammi. Non molto sottile ma davvero comodo da utilizzare grazie anche alla parte posteriore realizzata in fibra di leggermente gommata.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Su retro troviamo una fotocamera da 10 megapixel con flash a LED e la griglia per l’altoparlante di sistema. In basso è posto un secondo microfono. Sulla parte superiore troviamo un terzo microfono ed il jack audio da 3.5 millimetri.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Lato destro con tasto di accensione/blocco e bilanciere per la regolazione del volume. Sulla parte inferiore troviamo il connettore microUSB e sul lato sinistro è presente il cassettino per la SIM in formato nano.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Sulla parte anteriore, protetta da un vetro Gorilla Glass della Corning, troviamo un sensore di luminosità, uno di prossimità, una fotocamera a 2 megapixel ed il microfono principale.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Il Moto X è basato su un’architettura chiamata Motorola X8 Mobile Computing System composta da un processore Qualcomm Snapdragon S4 Pro, un dual core Krait da 1.7GHz con una GPU quad core Adreno 320, un processore single core per il riconoscimento del linguaggio naturale ed un processore single core di elaborazione contestuale per la gestione dei sensori e delle informazioni sull’Active Display. La RAM è da 2GB mentre la memoria integrata è da 16GB, non espandibile di cui 11.88 disponibile all’utente. Motorola offre anche 50 GB per 2 anni di Cloud su Google Drive. Sempre ottima la velocità del sistema.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Sono supportate le reti quadribanda GSM/GPRS/EDGE, quadribanda UMTS/HSPA+ (42.2 in dl e 5.76 in ul) e tribanda LTE in categoria 3 a 100Mbps in dl. Possiamo sceglie se tenere attiva la ricezione 2G, 3G o preferita su 4G.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Per quanto riguarda la connettività troviamo il Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, dual-band, DLNA, Wi-Fi hotspot e Wi-Fi direct, Bluetooth 4.0, NFC ed USB 2.0 con supporto MTP, PTP ed USB on the go. Presente anche un GPS assistito con GLONASS con modalità alta precisione, risparmio batteria e solo device.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Il display è un ottimo AMOLED a matrice RGB da 4.7 pollici con risoluzione HD da 1280×720 pixel ed una densità di circa 316ppi. Nonostante si tratti di un AMOLED la visibilità alla luce diretta del sole è molto buona. I colori sono leggermente saturi ed il nero, ovviamente, è assoluto. Il sensore di luminosità è un po’ lento nel regolare la retroilluminazione. Ottimo l’angolo di visione.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

La fotocamera posteriore ha un sensore nativo in 16:9 da 10 megapixel (pixel da 1.4 micrometri in grado di catturare fino al 75% più luce rispetto ai tradizionali) con flash a LED. Tramite l’interfaccia utente personalizzata da Motorola possiamo attivare l’HDR, regolare l’esposizione, attivare la modalità Panorama ed attivare una funzione che permette di attivare la fotocamera scuotendo il device. I video hanno una risoluzione full HD a 30fps. Non è possibile cambiare risoluzione di foto e video.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

La fotocamera anteriore è da 2 megapixel, utile per “selfie” e per videochiamate tramite applicazioni VoIP.

Il sistema operativo del Moto X di Motorola è Android in versione 4.4.2 KitKat con alcune personalizzazioni da parte di Motorola. Tra le funzioni integrate da Motorola troviamo lo “schermo attivo” che permette di visualizzare notifiche appena ricevute e non appena muoviamo il device e “Controllo a mani libere” che permette di “svegliare” il device pronunciando la frase “Ok Google Now”.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Connect, infine, permette di visualizzare alcune funzioni di chiamata e messaggistica sul un computer tramite un plug-in di Chrome.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Registrandosi a Motorola Connect si avrà anche un ID dispositivo Motorola che ci consentirà di accedere ai consigli Moto Care sull’utilizzo del device ed al portale Web di Motorola per il rintracciamento del telefono in caso di smarrimento.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Ma iniziamo con la parte telefonica che offre la ricerca rapida in rubrica, la visualizzazione dei preferiti e la lista numeri più contattati. Buona la qualità del vivavoce così come la qualità dell’audio tramite capsula auricolare. Buona anche la qualità di ricezione della rete 2G e 3G, un po’ meno quella della rete 4G.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Il client SMS è quello classico di  Android con possibilità di integrare un contenuto multimediale per trasformarlo in MMS. La tastiera è la Android AOSP con un ottimo feed a vibrazione e sonoro. Presenti le emoticons e la dettatura vocale, anche off line.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Anche il client email è quello di KitKat, molto simile a Gmail, con possibilità di gestire caselle POP3/IMAP4 ed Exchange. Possibile la visualizzazione di email in HTML con pinch out per panoramica. Swipe per passare da un messaggio all’altro e cancellazione e selezione rapida nella lista che mostra anche la foto del mittente se presente.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Il browser web è Chrome di Google che offre la modalità desktop e la navigazione in incognito. Molto buona la velocità di caricamento e la navigazione. Il doppio tap permette solo di adattare la colonna alla larghezza del display. Possibile la sincronizzazione dei preferiti e dei tab con altri device.

Passiamo alla multimedialità. La fotocamera posteriore da 10 megapixel permette di scattare foto di buona qualità, in modo particolare quelle catturate in ambienti meno illuminati. Buona anche la qualità dei video.
Il player video permette di riprodurre tutti i nostri file di test, compresi MKV e DivX. Il player audio è Music di Google. Buona la qualità audio tramite il vivavoce.

Ottima anche la parte “ludica”. I giochi, anche quelli più pesanti, sono sempre molto fluidi anche al massimo della definizione.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

Tra le altre app che sono state precaricate da Motorola troviamo “Assist” che permette di attivare automaticamente le modalità “Riposo”, “Al Volante” e “Riunione” . “Migrazione di Motorola” permette di importare dati da altri device Android mentre “Spotlight Stories”, infine, permette di visualizzare contenuti multimediali come ad esempio dei simpatici cortometraggi animati interattivi.

Motorola Moto X
Motorola Moto X

La batteria, integrata, è da 2200mAh. Buona l’autonomia. Con il mio tipico utilizzo ho coperto senza troppi problemi una giornata. A differenza di altri device, data la presenza delle funzioni di Schermo Attivo e Controllo a mani libere si ha un consumo più elevato anche quando il telefono è in standby.

In conclusione, il Moto X di Motorola è in vendita a 399 euro. A differenza del modello venduto in USA non è possibile personalizzarlo ma è disponibile solo in bianco ed in nero, solo nella versione da 16GB. Il punto di forza di questo device è sicuramente l’ergonomia. Utilizzarlo è un vero piacere. Il controllo a mani libere e lo schermo attivo sono il vero valore aggiunto di questo smartphone che si comporta bene in ogni circostanza. Ottima anche la parte telefonica. Peccato per la memoria che non è possibile espandere e che potrebbe rivelarsi un limite per chi ama fare molte foto e video vista l’impossibilità di utilizzare risoluzioni inferiori.

Notizie Motorola Moto X

Tutte

Dati tecnici

Accessori
Supporta On the GO per le periferiche USB
Supporta e-sim
Supporta dual sim
Batteria
Capacità (mAh) 2200
Tipo di batteria Litio
Ricarica rapida
Ricarica wireless
Memoria
RAM 2 GB
Memoria interna 16 GB
Navigazione
GPS
Sistemi GPS supportati Glonass
Processore
Chipset Qualcomm
Rete mobile
Reti supportate EDGE,UMTS,HSUPA,GPRS
Schermo
Schermo pieghevole
Diagonale 4,7"
Sistema operativo
Sistema Operativo Android 4.4.4 (KitKat)
Connettività
NFC
HDMI
Infrarossi
Funzioni Bluetooth LE/EDR/A2DP
WiFi WiFi 5
USB Micro USB v2.0
Bluetooth v4.0

Foto e video

Camera frontale
Risoluzione massima
* specifiche per sensore
Camera posteriore
Raw
Flash LED Flash
Risoluzione massima
Frame rate (fps) 30
Massima risoluzione video 1080p
* specifiche per sensore

Multimedia

Audio
DTS
aptX - presenza della tecnologia qualcomm per il BT wireless low latency
Dolby Atmos
Hi-Res Audio
Audio Stereo
Low Latency Audio
DAC Audio dedicato

Sensori

Biometria
Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Sensore impronta sotto il display
Riconoscimento iride
Fisici
Bussola
Barometro
Giroscopio
Accelerometro
Prossimità/Luminosità

Immagini Motorola Moto X

Tutte