Il dispositivo più popolare della piattaforma Windows Phone è un terminale che pochi si aspetterebbero di vedere in pole position nella lista degli smartphone più venduti. È dotato di uno schermo IPS da 4 pollici, con risoluzione 480×800 pixel, integra SoC dual-core a 1GHz e 512 miseri megabyte di RAM. Dispone inoltre di una deludente fotocamera da 5 megapixel. Queste sono le caratteristiche del Nokia Lumia 520, ancora primo nella classifica di gradimento secondo gli ultimi numeri prodotti da AdDuplex.

Nokia Lumia 520 Black
Nokia Lumia 520 Black

Sulla base dei dati provenienti da oltre 5mila applicazioni che impiegano l’SDK della propria rete pubblicitaria, le statistiche aggiornate al 14 maggio rivelano che il dispositivo più diffuso tra gli utenti Windows Phone è effettivamente il Nokia Lumia 520, uno smartphone rilasciato oltre due anni fa. Non si tratta solo dello smartphone entry level più diffuso, ma risulta il primo con un ampio margine: il 21,6 per cento delle quote globali.
 

Le statistiche di AdDuplex
Le statistiche di AdDuplex

La seconda posizione è occupata dal Nokia Lumia 630 con il 10,2 per cento, ovvero meno della metà della quota in mano al primo terminale. Seguono poi il Lumia 535 (6,7 per cento), il Lumia 625 (6,3 per cento), il Lumia 635 (6,3 per cento) e il Lumia 530 (6,1 per cento). Il dato che fa maggiormente riflettere è la completa assenza dei terminali di punta più recenti.

I risultati rivelano anche un dato interessate nella suddivisione delle versioni del sistema operativo. Windows Phone 8.1 è ora presente sul 74,2 per cento dei dispositivi, seguito dal 16 per cento di Windows Phone 8 e dal 7,5 per cento di Windows Phone 7. Si nota anche una minima presenza (il 2,3 per cento) di Windows Phone 10 (+1,6 rispetto al mese scorso), a testimoniare l’interesse di alcuni utenti curiosi di provare la prossima piattaforma di Microsoft, sebbene quest’ultima sia ancora in lavorazione.