Huawei si prepara a lanciare Mate 20 – e versione Pro – il prossimo 16 ottobre. Intanto sul Web trapelano interessanti foto reali (non render) del futuro flagship. Non solo, Roland Quandt  – uno dei leaker più noti ed affidabili – ha rilasciato importanti informazioni sui prossimi auricolari del colosso cinese, ovvero le Freebuds 2 Pro.

Huawei Mate 20 Pro si mostra "dal vivo", di nuovo

Manca poco meno di un mese all’ufficialità di entrambi i flagship, ma praticamente qualsiasi dettaglio di Mate 20 Pro è ormai noto. Un po' com'è accaduto per il recente lancio dei nuovi iPhone, la conferenza di presentazione rischia di diventare solo la sede di conferma degli innumerevoli leak.

 

Nei giorno sono trapelate più volte possibili foto reali del device, alcune hanno anticipato il comparto fotografico "quadrato" composto da tre sensori, poi confermato tramite teaser dalla stessa azienda.

 

Le ultime immagini mostrano da vicino un dettaglio del display di Mate 20 Pro (o forse Mate 20) che potrebbe non essere apprezzato dalla totalità del pubblico. I bordi dello schermo risultano molto arrotondati.

Un continuazione del display sul laterale, molto simile a quella di Samsung Galaxy S6 EDGE ed S7 EDGE, rifinita meglio poi sui modelli successivi. Una novità che all'epoca convinse poco, ma non è detto che Huawei non sia riuscita a migliorare la tecnica rendendo il device più interessante. Chiaramente, al centro del display spunta il grande notch.

Le nuove Freebuds 2 Pro avranno la ricarica wireless

 

Il noto leaker Roland Quandt ha pubblicato un render dei possibili futuri Freebuds 2 Pro. Si, la somiglianza con gli auricolari Apple Airpod è innegabile, ma l'accessorio Huawei potrebbe avere un'importante marcia in più.

Infatti, i Freebuds 2 Pro sarebbero dotati di ricarica wireless, disponibile utilizzando direttamente Huawei Mate 20 Pro. Chiaramente, sarebbe necessario capire bene il meccanismo di funzionamento per decretarne l'utilità. Tuttavia, se ben realizzato il sistema potrebbe essere molto comodo, soprattutto mentre si è in giro.

Sarebbe interessante – ed è anche effettivamente probabile – se gli auricolari venissero venduti in bundle con il flagship, almeno al lancio.