Huawei Mate XS è il nuovo smartphone pieghevole del colosso cinese che ha tra i suoi punti di forza la cerniera intelligente ad “ali di falco”. Ma proprio questa sua peculiarità rappresenta l’incubo peggiore di chi dovesse tentare di riparare questo device in caso di necessità.

Trattandosi di una tecnologia nuova e di device ovviamente molto più delicati dei classici smartphone, i nuovi pieghevoli proposti da Samsung, Huawei e Motorola – i Galaxy Fold e Z Flip, Huawei Mate X e Huawei Mate XS e il Motorola RAZR – sono più difficili da riparare in caso di rotture. Si tratta peraltro di dispositivi piuttosto costosi, quindi anche le loro riparazioni e i pezzi di ricambio non saranno certamente economici.

Huawei Mate XS difficile da riparare

Il nuovo Huawei Mate XS ha debuttato da poco sul mercato, anche italiano, portando una ventata di novità nel settore, con il suo design innovativo e un hardware decisamente aggiornato rispetto al suo predecessore, il Mate X, oltre a presentare l’ultima interfaccia utente EMUI 10. Il Mate XS viene ora venduto a oltre 2.000 euro e chi dovesse riuscire ad aggiudicarsene uno dovrà sperare che non si rompa mai.

Torturato e fatto “a pezzi” da iFixit per valutarne la riparabilità, il Mate XS ha ottenuto un punteggio molto scarso in questo ambito: solo 2 punti su 10.

Il video mostra come molti dei componenti dell’ultimo pieghevole Huawei richiedano una notevole forza per essere rimossi (dal coperchio, alle batterie) a causa della colla extra forte utilizzata. Si tratta di una caratteristica che da una parte offre dei vantaggi, garantendo una maggiore robustezza al dispositivo, ma che in fase di riparazione desta non poche difficoltà.

Per arrivare a rimuovere ed eventualmente sostituire il display flessibile bisogna necessariamente passare attraverso la cerniera, il che significa dover gestire i suoi robusti fermagli metallici e la sua struttura progettata in modo da fare in modo che polvere e sporcizia non abbiano in alcun modo la possibilità di raggiungere il display, il tutto cercando di non danneggiare il fragile schermo OLED.

Alla fine del teardown, iFixit ha valutato il Huawei Mate XS come uno dei device attualmente sul mercato tra i più difficili da riparare, senza causare ulteriori danni.

Le migliori offerte di oggi per Huawei Mate XS: tutti i prezzi

Fonte:YouTube