Mentre Samsung ha consolidato la sua presa sul mercato dei foldable con più modelli usciti nel corso del 2020, Huawei è scomparsa dalla scena dopo aver annunciato il Mate X a febbraio. I fan della compagnia si aspettavano l’annuncio del nuovo modello ma questo non è mai successo. Ora, un nuovo rapporto afferma che il dispositivo pieghevole che era stato precedentemente programmato per il debutto nel mese di gennaio è stato – in realtà – posticipato.

Huawei Mate X2: quando uscirà sul mercato?

Le informazioni provengono dal tipster @ RODENT950, il quale ha rivelato che il lancio del Huawei Mate X2, originariamente previsto per questo mese, è stato anticipato. Tuttavia, non ci sono informazioni relative alla nuova finestra temporale in cui l’azienda annuncerà il foldable next-gen.

Sebbene non sia stato fornito alcun motivo che spieghi il rinvio della presentazione, la nostra ipotesi è questo sia legato ai rallentamenti che Huawei ha subito con il processo produttivo dei suoi chipset proprietari. Di fatto, con il ban di TSMC, la società di Ren Zhengfei ha dovuto dire “addio” ad un importante player e partner tecnico, fondamentale per la costruzione delle CPU Kirin. Oltre al Mate X2, ha anche la serie Huawei P50 programmata per questo trimestre, potrebbe subire dei ritardi.

Ci sono leaks secondo i quali il Mate X2 avrà un design pieghevole verso l’interno proprio come quello del Samsung Galaxy Z Fold2 ma, da un’immagine trapelata in rete, pare che il prodotto godrà del medesimo design visto con la prima iterazione. Fino a quando non emergono prove più concrete, l’estetica del nuovo Mate X2 rimane quindi, sconosciuta.

Ci aspettiamo che Huawei possa lanciare un foldable che racchiuda funzionalità migliorate come:

  • Una maggiore capacità della batteria con supporto per una tecnologia di ricarica più veloce;
  • Fotocamere migliori;
  • Processori 5G a 5 nanometri.
Fonte:Twitter Rodent950