Nonostante il contrasto degli Stati Uniti, stanno arrivando le prime indiscrezioni riguardo la nuova serie di smartphone Huawei, denominata P50. Infatti, l’azienda cinese si starebbe preparando al lancio dei suoi nuovi telefoni, che dovrebbero celare sotto il cofano il chipset Kirin 9000.

Huawei P50 in arrivo?

Il colosso cinese, a quanto pare, si sta dando da fare per lanciare i suoi nuovi dispositivi mobili e, dato che non potrà utilizzare la tecnologia americana, per i suoi Huawei P50 dovrà fare affidamento sui processori Kirin 9000 e 9000E di sua proprietà.

Dai rumor trapelati sino ad ora, pare che la gamma P50 prenderà non poco spunto – per quanto concerne il design – dai modelli più vecchi e, attraverso un’immagine postata da celebre leaker @onleaks è emerso che il telefono avrà uno schermo a cascata da 6,6 pollici e dimensioni di 159 X 73 mm.

Inoltre, il presunto device di casa Huawei dovrebbe godere di un display curvo con cornici sottili; il pannello anteriore avrà un foro centrale per la selfie-cam e, con molta probabilità, una tripla fotocamera posteriore come il Mate 40. Tuttavia, la nuova serie godrà della tecnologia ultra grandangolare e, secondo recenti rumor, potrebbe arrivare in tre modelli diversi.
Infatti, il noto tipster @rodent950 ha dichiarato su Twitter che Huawei starebbe preparando una versione compatta con schermo da 6,2 pollici, un modello medio da 6,6 pollici e un terminale più grande da 6,8 pollici: ci aspettiamo che questi tre telefoni rispondano ai nomi di P50, P50 Pro e P50 Pro.

Fonte:Gizchina