Il nuovo caricabatterie di casa Huawei da 66W sembra essere pronto al debutto, dopo aver ottenuto la certificazione del portale cinese 3C. Da quanto emerge, questo accessorio potrebbe essere presente sui device appartenenti alla gamma Mate 40 in arrivo prossimamente.

Huawei: quando vedremo il caricatore da 66W?

Tutto pronto per il rilascio del nuovo charger da 66W di casa Huawei, il quale potrebbe vedere la luce sui nuovi smartphone 2020 appartenenti alla famiglia Mate 40. Con marchi come OPPO e Vivo che detengono il primato nel settore con i loro Super Fast Charger, era solo una questione di tempo prima che anche il colosso cinese per eccellenza presentasse qualcosa di innovativo, aggiornando la “vetusta” SuperCharging da 40W. Certo, siamo ancora lontani dai 120W di Xiaomi o di Vivo, ma è pur sempre qualcosa.

Il primo rumor sull’arrivo del nuovo caricabatterie di Huawei ce lo ha fornito il popolare tipster Digital Chat Station, il quale ha parlato delle features circa un nuovo caricabatterie 66W certificato sull’ente cinese 3C. Questo significa che l’azienda è vicina al lancio di un nuovo dispositivo di punta con il quale il caricatore in questione dev’essere spedito.

Come si evince dall’immagine trapelata, il numero di modello di questo articolo è HW-110600C00, prodotto per Huawei da due società separate (Dongguan Olympian Technology Company e Bo-seok Technology); la potenza nominale del charger è la seguente: 5V + 2A (10 W), 10V + 4A (40 W), 11V + 6A (66W). 

Nonostante siamo lontani dalla soluzione di Vivo, notiamo come il colosso cinese abbia ridotto il GAP con quello da 6W fornito di serie con la gamma Find X2 di OPPO. Resta ora da capire se sia il 66W di Huawei che il 120W di Xiaomi da poco trapelato, vedranno la luce con smartphone che verranno nel 2020 o se dovremo aspettare il 2021 prima di vederli commercializzati.  

Fonte:Weibo