La scorsa settimana, Huawei Band 6 ha fatto il suo debutto mondiale in Malesia. Il giorno dopo, la variante cinese dell’ultimo fitness tracker dell’azienda è trapelata in altre regioni del mondo e ieri il dispositivo indossabile è diventato ufficiale nella nazione di origine dell’azienda insieme ai nuovissimi Smart Screen V serie 2021.

Huawei Band 6: le specifiche tecniche

La fitness tracker del colosso cinese (nome in codice FRA-B19) è esattamente lo stesso prodotto di Honor Band 6 (ARG-B19) ma un po’ più costosa. Il dispositivo indossabile sfoggia un display AMOLED rettangolare da 1,47 pollici con una risoluzione di 194 x 368 pixel, 282 PPI, un rapporto schermo-corpo del 64% e vetro 2.5D.

Il wearable è dotato di un sensore IMU a 6 assi (accelerometro, giroscopio), un sensore ottico della frequenza cardiaca e un sensore SpO2. Grazie a queste tecnologie e al suddetto software, il gadget supporta 96 modalità sportive, il monitorsggio del livello di ossigeno nel sangue, del ciclo mestruale, della frequenza cardiaca 24 ore su 24 con tecnologia TruSeen ™ 4.0, il controllo del sonno mediante TruSleep ™ 2.0 e monitoraggio dello stress attraverso la funzione TruRelax ™ 2.0.

Ha anche altre funzioni di base come i controlli di riproduzione della musica, il meteo, l’allarme, le notifiche delle app, gli avvisi di chiamata e il controllo dell’otturatore della fotocamera per citarne alcuni. Inoltre, esiste anche una variante NFC con supporto per abbonamenti e pagamenti mobili.

Per quanto riguarda la connettività, Huawei Band 6 si accoppia ai dispositivi (Android e iOS) con il Bluetooth 5.0. È supportato da una batteria da 180 mAh che si carica tramite il caricatore magnetico incluso. Per quanto riguarda la resistenza, l’azienda dichiara fino a 14 giorni di autonomia con una carica completa.

Ultimo ma non meno importante, il wearable è disponibile in quattro colori (nero, verde, arancione, rosa), misura 43 × 25,4 × 10,99 mm (solo tracker) e pesa circa 18 g senza il cinturino.

Huawei Band 6 ha un prezzo di ¥ 269 (circa 41 dollari) in Cina. D’altra parte, la variante con NFC costa ¥ 349 ($ 53). Entrambi saranno disponibili per il preordine a partire dal 14 aprile e saranno in vendita dal 27 aprile. Resta da capire quando arriverà anche in Europa.

Fonte:Gizmochina