Honor è ora un’azienda completamente indipendente da Huawei e non ha più alcun legame con la casa madre. Secondo quanto si apprende da un recente annuncio fornito dalla compagnia, la società aprirà il suo primo centro commerciale il 1° gennaio prossimo. Di fatto, oltre all’Honor Mall, l’azienda avrà anche il suo Honor Club. Questo dovrebbe palesarsi subito dopo il lancio ufficiale della serie V40. Sembra anche che l’app Honor Club sarà presto disponibile per il download. Dopo il lancio dell’app, previsto probabilmente per il prossimo anno, verranno svelati i contenuti e le attività di questo servizio.

In primo luogo, sappiamo che i tre modelli di Honor V40 saranno disponibili su JD.com. Al momento non ci sono informazioni sui costi dei device o sulle versioni in arrivo. I rumor a riguardo sono tutti molto confusi: c’è chi ipotizza una sola variante, chi due o chi tre. Quel che è certo è che la serie approderà in commercio soltanto a partire dal gennaio 2021.

Il distacco da Huawei

Il 17 novembre di quest’anno, numerose società hanno rilasciato una dichiarazione congiunta nel “Shenzhen Special Zone Daily” secondo cui Shenzhen Zhixin New Information Technology Co., Ltd. ha firmato un accordo di acquisizione con Huawei Investment Holdings Co., Ltd. per completare il acquisizione completa degli asset aziendali legati al marchio Honor. Da allora, il sub-brand si è separata dalla casa madre.

Honor V40: render e specifiche

Honor rilascerà la prossima serie Honor V40 tra poche settimane. Secondo una recente fuga di notizie da @ RODENT950, i nuovi smartphone top di gamma utilizzeranno una doppia fotocamera frontale a forma di pillola e un design con doppio speaker al seguito. Inoltre, questo dispositivo sembra essere dotato di uno schermo curvo. Ci sono ipotesi che questo telefono funzionerà con Android 10, skin Magic UI 4 e HMS.

Dopo la vendita ufficiale di Honor, la società deve ancora rilasciare il proprio smartphone. Tagliare tutti i legami con Huawei significa che il brand potrebbe essere libero di utilizzare la tecnologia americana, ovviamente. Dalle speculazioni fino ad ora, Honor V40 sarà il primo smartphone dopo la sua vendita ufficiale. Da allora questo dispositivo, avente un numero di modello (YOK-AN10), è apparso su TENAA e sull’ente per la certificazione cinese 3C. La certificazione mostra che questo dispositivo utilizzerà un adattatore per la ricarica rapida da 66 W (HW-110600C00) di Huawei.

Vale la pena ricordare che le serie Huawei Mate40 e Nova 8 utilizzano anche l’adattatore HW-110600C00. Questo caricabatterie è stato certificato nel luglio di quest’anno e può fornire fino a 66 W di potenza di ricarica.

Questa nuova serie Honor sembra essere ancora molto simile alla line-up Nova 8 di Huawei: si prevede un display con frequenza di aggiornamento FHD + 120Hz da 6,72 pollici, il supporto per la fast charge cablata da 6 W e la ricarica rapida wireless da 40 W. Attendiamo maggiori informazioni che, secondo quanto si ipotizza, dovrebbero arrivare nei prossimi giorni.

Fonte:ITHome