Huawei si sta impegnando molto nello sviluppo del suo HarmonyOS. Sebbene questo sistema sia attualmente molto diverso da Android e iOS, è troppo presto per trarre delle conclusioni su questo prodotto. Ci sono stati molti sistemi operativi falliti in passato. Tuttavia, nessuno di questi sistemi proveniva da una famosa azienda di smartphone pronta a rilasciare l'aggiornamento per tutta la sua gamma completa di prodotti presenti in listino. Qui sta la differenza tra HarmonyOS e TizenOS di Samsung che invece, ha miseramente fallito anni or sono. Ad oggi, Huawei ha rilasciato un elenco di 100 telefoni Huawei e 35 device Honor che riceveranno il suddetto firmware. Ciò significa che entro la prima metà del 2022, milioni di smartphone funzioneranno con base HarmonyOS.

HarmonyOS è il software per l'era IoT

Inoltre, il brand cinese ha donato tutta l'infrastruttura principale di HarmonyOS alla “Open Atom Open Source Foundation”. Tutti i produttori possono ottenere codici dalla “Open Atom Open Source Foundation” in egual misura e realizzare prodotti in base alle diverse esigenze aziendali. Secondo i rapporti, ci sono circa 500.000 sviluppatori devoti a HarmonyOS. Huawei afferma inoltre di avere circa 40 marchi tradizionali e 300 partner nell'ecosistema di HarmonyOS.

Secondo quanto riferito da un report cinese, l'azienda afferma che HarmonyOS fornirà la stessa esperienza fluida dei sistemi Android e iOS. Tuttavia, questo software presterà maggiore attenzione all'interazione tra dispositivi intelligenti. Inoltre,  entrerà a pieno titolo anche nel segmento delle auto smart e della domotica.

HarmonyOS 2.0 è diverso da Android: di fatto, questo è un prodotto pensato per l'era IoT: si concentra su smartphone, auto intelligenti, altoparlanti intelligenti, dispositivi indossabili e molti altri. Ad ogni, ha una relazione fondamentale con Android e con altri software. Secondo Huawei, i consumatori utilizzeranno HarmonyOS per controllare facilmente più dispositivi come un unico terminale.

HarmonyOS 2 (Hongmeng) può non solo controllare i telefoni cellulari, ma anche  terminali intelligenti come PC, tablet, orologi, ecc. Al momento, la serie Huawei Mate 40 e alcuni altri dispositivi possono ottenere questo sistema.

HarmonyOS ha tre funzioni principali:

  • Cerca di aiutare diversi dispositivi a “unificare la lingua”;
  • Ottenere l'assistenza reciproca hardware e offrire ai consumatori un'esperienza da super terminale;
  • Supportare gli sviluppatori di applicazioni e servizi e i partner hardware, in particolare la distribuzione multi-terminale e lo sviluppo tra terminali.
Fonte:ITHome