Fotocamera posta in un alloggiamento quadrato, del tutto simile a quello che dovrebbero avere gli iPhone 11, peraltro molto criticato, e nessun lettore di impronte digitali. Questo quanto emerge dalle ultime immagini render circolate in rete relativamente ai prossimi smartphone di casa Google, i Pixel 4 e 4 XL.

Per ora da Big G non sono arrivate informazioni ufficiali su quelli che saranno i successori delle attuali ammiraglie, i Pixel 3 e la 3 XL, ma in rete stanno già circolando diversi leak e addirittura delle immagini reali dei Pixel 4 e 4 XL.

Google Pixel 4: render

Ora il noto leaker, Steve Hemmerstoffer, sembra essere riuscito a mettere le mani su degli schemi dell’imminente ammiraglia Pixel in base ai quali ha sviluppato delle immagini render 5K. Si tratta d’immagini realizzate a partire da degli schemi di prototipi, per questo è possibile che in fase di realizzazione Google vi apporti delle modifiche.

Se invece Big G si dovesse attenere a questi schemi, i Google Pixel 4 saranno caratterizzati da un modulo quadrato sul retro, per ospitare i sensori fotografici, che dovrebbero essere due o tre. Si tratterà dei primi device della famiglia Pixel a utilizzare più obiettivi per le fotocamere posteriori.
Pixel 4 render
In questi render sembra mancare lo scanner di impronte digitali,  almeno sul retro. Non è escluso che questo venga invece posizionato in-display, in linea con l’attuale trend del mercato. Secondo il tipster, il posizionamento dell’auricolare suggerisce che la società manterrà il notch per la fotocamera selfie.

Pixel 4 render

Il secondo render mostra che ci saranno due griglie per gli altoparlanti sul bordo inferiore, al fianco della porta USB Type-C. Questo significa che l’imminente ammiraglia Pixel non presenterà i diffusori frontali tradizionali. Visibili sul lato, inoltre dei pulsanti fisici, per il volume e per l’accensione dello smartphone. Tasti che erano stati confermati anche dal render dello screen cover, smentendo le voci che davano per certa la loro scomparsa sulla nuova generazione di Pixel. Non pervenuto invece il foro per il jack audio da 3,5 mm, che invece Google aveva deciso di mantenere sui Google Pixel 3a e 3a XL, incontrando il favore di molti.

Fonte: Pricebaba