I primi Google Pixel 4 e Pixel 4 XL iniziano ad essere consegnati a chi li ha comprati in preordine e sembra che in UK la confezione di vendita sia molto più bella di quanto gli utenti si aspettassero: è una scatola di cereali! Il motivo specifico? Nessuno.

Pixel 4 nella scatola dei cereali

Beh, forse un motivo c’è ed è lo stesso che ha influenzato la scelta del nome delle versioni di Android fino alla nona: a Google evidentemente i dolci piacciono e parecchio. Quindi, se anche Android 10 ha un nome più formale, non è detto che il colosso di Mountain View debba rinunciare a viziare i suoi utenti.

La confezione che vi mostriamo è stata appena postata su Twitter da un utente che ha ricevuto il suo Pixel 4 XL comprato in preordine. Nella grossa scatola colorata c’è lo smartphone è anche una bustina di dolciumi: sembrano proprio cereali e zuccherini con il logo di Big G.

Inoltre, c’è anche un talloncino di accompagnamento che ricorda all’acquirente di avere diritto a un Chromebook da 14″ di HP in omaggio con l’acquisto del suo nuovo smartphone.

Fuori dalla confezione c’è però un dettaglio che non quadra. Il talloncino verde specifica:

Gratis all’interno: storage di foto illimitato su Google Foto.

Non si tratta di una frase non veritiera, ma non è né più né meno di quanto Google garantisca già a ogni possessore di account Google che utilizza Foto per il backup di immagini compresse da smartphone. Non si riferisce certo allo storage gratuito in alta qualità, garantito invece su Pixel 3, che tutti gli utenti si aspettavano.

Le migliori offerte di oggi per Google Pixel 4: tutti i prezzi

Fonte:Twitter