Google quest’anno dovrebbe lanciare due nuovi smartphone; il tanto discusso e aleatorio smartphone Pixel 4a e il nuovo Pixel 5, midrange 5G premium. Tuttavia, con grande stupore di media, fan e stampa mondiale, potrebbe arrivare un terzo dispositivo, ancora più economico.

Google Scarlett: il Pixel più economico di sempre?

Ultimamente è apparso uno smartphone di fascia media appartenente al gruppo americano, avente un processore ancora meno prestante di quelli di cui verranno dotati i futuri device, che potrebbe essere il simbolo del prossimo dispositivo più economico in casa Google. Il nome in codice è “Google Scarlet” e, dalle informazioni trapelate su portale di Geekbench, sembra che utilizzerà la CPU Snapdragon 617. Questo chipset potrebbe portar sul mercato un Pixel con la potenza di elaborazione pià bassa di sempre.

Dalla foto allegata si nota come il processore sia il modello MSM8952, alias lo Snapdragon 617 di casa Qualcomm; fra gli altri valori notiamo solo 4 GB di memoria RAM e Android 9 Pie pronto all’uso. 

Sicuramente tali indiscrezioni, non solo sono alquanto bizzarre, ma sembrano andare completamente in disaccordo con quella che è la filosofia aziendale stessa. Al momento l’identità di questo smartphone non è ancora chiara, ma se venisse confermato, ci troveremmo con ben smartphone in arrivo quest’anno, con questo Scarlet a rappresentare il Pixel più economico della storia. Speriamo soltanto che non bisognerà aspettare il 2021 per vedere un simil prodotto; che BigG voglia buttarsi nel mercato degli smartphone di fascia bassa?

Pixel 4a e 5: fingerprint sulla back cover

In un recente rapporto tuttavia, ci sono state speculazioni circa i nuovi Pixel 4a e 5, che hanno evidenziato come gli smartphone adotteranno un sensore per le impronte digitali sul posteriore, abbandonando così il riconoscimento facciale 3D visto lo scorso anno sul Pixel 4/4 XL.

Questo approccio apparentemente “illogico”, ha però un motivo ben preciso; il nuovo smartphone premium di casa Google non sarà infatti un ultra-top di gamma capace di sfidare OnePlus 8 Pro o Galaxy S20 Ultra. Il dispositivo sarà più in lotta con la fascia midrange premium del mercato, sempre più affollata e ricca di prodotti interessanti, come il OnePlus 8 (grazie al suo street price) o Galaxy S20. Pixel 4a invece, è semplicemente un medio-gamma, pertanto tale scelta non dovrebbe stupire più di tanto.

Fonte:ITHome