Sebbene nel changelog dell’ultimo aggiornamento di Google Camera praticamente non sia stato resa nota alcuna gran novità, un minor update della versione 6.2 porta con sé una bug che può rovinare una funziona che torna utile in molte situazioni. Infatti, sembra che non sia più possibile chiedere a Google Assistant di scattare una foto per noi.

Google Camera: bug blocca Assistant

Una bella foto di gruppo, o anche in solitaria ma con un gran panorama alle spalle. Sono tante le situazioni in cui avremmo proprio bisogno di chiedere allo smartphone di scattare per noi: la possibilità offerta dalla combo di Google Camera + Assistant era il massimo sotto questo punto di vista.

L’ultimo aggiornamento rilasciato per Camera (6.2.031) sembra avere un bug, perché difficilmente pensiamo che il blocco sia intenzionale, che di fatto non permette più di sfruttare la funzionalità. Si può ancora chiedere ad Assistant di scattare una foto, un selfie oppure registrare un video, ma – una volta recepito il comando – non accade nulla: non parte il timer di 3 secondi che precede l’azione e non viene effettuato nulla.

A far pensare che si tratti di un bug è anche il fatto che – effettivamente – sull’edizione 6.3 (ancora non ufficialmente rilasciata) sembra che lo scatto vocale tramite l’ausilio di Google Assistant ci sia ancora e sia correttamente funzionante. Sul Google Play Store si legge che l’update risale al 24 luglio, se non avete ancora aggiornato, vi sconsigliamo di farlo.

Fonte:9to5google