Samsung sta attualmente lavorando al suo smartphone pieghevole di nuova generazione. Come al solito, ci aspettiamo che questo dispositivo sia un aggiornamento della generazione precedente, almeno per alcuni aspetti. Tuttavia, sembra che la fotocamera posteriore rimarrà identica a quella attuale. Una recente fuga di notizie rivela alcune informazioni riguardanti la lente principale di cui disporrà il Galaxy Z Fold 3. Secondo la perdita, il foldable sarà dotato di una’ottica posteriore da 12 MP come la generazione precedente. Tuttavia, ci sarà un leggero aggiornamento alle specifiche della snapper per i selfie.

Samsung Galaxy Z Fold3: la camera non subirà upgrade

Il rapporto afferma inoltre che la camera esterna posta sullo schermo anteriore di questo dispositivo verrà aggiornata ad una lente da 16 MP. Utilizzerà un sensore Sony IMX298 con una dimensione dei pixel di 1,12 micron. Tuttavia, la camera frontale avrà un sensore Sony IMX374 da 10MP con una dimensione dei pixel di 1,22 micron.

Il Samsung Galaxy Z Fold 2 attualmente in vendita ha una tripla configurazione della fotocamera posteriore. Ha una camera ultra grandangolare con apertura F2.2 mentre quella principale ha apertura F1.8; supporta l’anti-shake OIS e dispone della messa a fuoco PDAF. Inoltre, c’è anche un teleobiettivo con un’apertura di F2.4.

Inoltre, sia lo schermo interno che quello esterno del telefono cellulare hanno un sensore da 10 MP. Pertanto, l’aggiornamento sarà solo nella dimensione dei pixel della frontale esterna.

Attualmente, la maggior parte degli attuali telefoni Android utilizza fotocamere principali da 48 MP o addirittura da 108 MP. Ciò significa che le specifiche della fotocamera del nuovo smartphone pieghevole Samsung non soddisferanno i consumatori. Tuttavia, come la maggior parte degli smartphone pieghevoli, sarà costoso.

Ad ogni modo, questa è solo un’indiscrezione non confermata, quindi vi invitiamo a prenderla con “un pizzico di sale“.

Secondo i rapporti precedenti, il Samsung Galaxy Z Fold 3 verrà fornito con una doppia batteria da 2215 mAh + 2060 mAh. La cella energetica verrà fornita da Samsung SDI. Sebbene ciò ridurrà la capacità totale dello smartphone, il telefono più sottile e leggero. Inoltre, il telefono utilizzerà l’ultimo pannello in vetro ultrasottile UTG, supporterà lo stilo S Pen e sarà dotato di uno schermo LTPO. I telefoni Galaxy Z Fold 3 e Galaxy Z Flip 2 dovrebbero arrivare a luglio 2021. Entrambi useranno probabilmente il processore Qualcomm Snapdragon 888.

Fonte:ITHome