La pagina di supporto di Samsung afferma che il Galaxy Z Flip 5G arriverà il 5 agosto, secondo quanto trapelato già in passato. Dal sito ufficiale della Corea del Sud, sappiamo infatti che il modello SM-F707N, sarà la versione sudcoreana del pieghevole a conchiglia del produttore, il quale godrà della connettività 5G e di un rinnovato processore.

Galaxy Z Flip 5G: cosa conosciamo?

La pagina di supporto però non include le specifiche tecniche del nuovo flagship foldable Samsung, ma per fortuna, appare la certificazione TENAA, la quale apre la strada al lancio in Cina. Il Galaxy Z Flip 5G è stato avvistato anche lì con la nomenclatura SM-F7070.

Dall’elenco trapelato sul sito web dell’autorità per la certificazione cinese, sappiamo che Galaxy Z Flip 5G sfoggerà uno schermo ausiliario da 1,05” e avrà ben due batterie: una da 2500 mAh e una da 704 mAh, al contrario della controparte 4G che abbiamo attualmente sul mercato, la quale vanta una cella da 3300 mAh.

Dal popolare tipster cinese Digital Chat Station invece, vediamo anche la presenza di un SoC Snapdragon 865+ e di un display pieghevole principale da 6,7” con risoluzione di 2636 x 1080 pixel. Lo schermo secondario invece, sarà più piccolo di quello visto sulla generazione attuale, pur mantenendo la medesima risoluzione di 300 x 112 pixel. La selfiecam invece, viene aggiornata a 12 Mpx, pur mantenendo una configurazione doppia, con lenti aventi risoluzione di 10 e 12 Mpx. Sul peso, dimensioni, velocità di ricarica invece, tutto tace, quindi ci aspettiamo di vedere invariati tali valori anche con la nuova versione.

Per chi non lo sapesse, il Galaxy Z Flip ha uno schermo in vetro ultra sottile UTG, rispetto al pannello di tutt’altra natura visto sul Fold di prima generazione. È lecito ipotizzare la presenza di tale feature anche sul nuovo Flip 5G e sul Fold 2. Non ci resta che aspettar poco meno di due mesi.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy Z Flip: tutti i prezzi

Fonte:Samsung