Secondo quanto emerso in queste ore, la gamma di flagship appartenente alla serie Galaxy S20 potrebbe presto venire aggiornata alla nuova release dell’interfaccia proprietaria, la One UI in versione 2.5.

Quando arriverà la One UI 2.5 sui Galaxy S20?

Per chi non lo sapesse, Samsung anni fa utilizzava la Touchwiz come skin proprietaria basata su Android per i propri device; siamo passati da quella versione alla prima iterazione della One UI 1.0 realizzata su base Android 9 Pie poco più di un anno fa; a seguito di ciò, abbiamo poi visto la One UI 2.0 arrivata a seguito dell’aggiornamento di Google del suo sistema operativo lo scorso settembre.

Secondo una serie di rapporti, il colosso sudcoreano potrebbe dotare la serie Galaxy S20 della nuova l’iterazione della One UI 2.5, anche se, seguendo la logica degli update di casa Samsung, sarebbe più lecito aspettarsi una One UI 3.0.

Stando alle parole di Ice Universe, noto leaker dell’azienda coreana, l’arrivo alla nuova versione arriverà pochi giorni dopo la presentazione dei device durante l’evento Unpacked.

Max Weinbach invece, senior member di XDA, ha affermato che Samsung starebbe testando le prime build della One UI 2.5 per Galaxy Z Flip 4G e Galaxy S20.

Ma cosa cambierà con la nuova interfaccia?

Il portale di SamMobile riporta che la One UI 2.5 dovrebbe apportare miglioramenti significativi e micro-modifiche all’estetica finale, rispetto all’attuale versione One UI 2.1.

In primo luogo segnaliamo il supporto per le gestures di navigazione dell’interfaccia utente di Google per app di terze parti. Una grande novità è attesa per l’app della fotocamera; con “Single Take” si potranno acquisire quattro video e dieci foto utilizzando la configurazione delle camere posteriori. La particolarità è che si otterrà una foto ultra-wide, una Live Focus, una grandangolare, un videoclip di 15 secondi ed un boomerang, tutte in una sola volta. Con la modalità Pro nella sezione video invece, ci sarà la possibilità di intervenire su ulteriori parametri e valori.

Ricordiamo che l’aggiornamento arriverà via OTA in maniera non omogenea; ciò significa che un determinato numero di regioni lo riceverà per primo e, solo in seconda istanza, arriverà nel resto del mondo, gradualmente.

Al momento non sappiamo molto su tale release; con buona probabilità ne sapremo di più durante l’evento Unpacked.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy S20: tutti i prezzi

Fonte:Twitter Ice Universe