Samsung Galaxy S10 5G, lo speciale modello dei nuovi flagship con a bordo il supporto alla connettività 5G, vedrà proprio l’Italia fra i primi paesi d’uscita. Il colosso sud coreano, ha stretto importanti partnership con i principali operatori di telefonia mobile, al fine di portare l’innovativo device in Europa nei più brevi tempi possibili.

Galaxy S10 5G: la disponibilità in Italia

L’azienda ha rilasciato un comunicato stampa ufficiale in cui annuncia che il suo top di gamma, con il supporto al nuovo standard di trasmissione dati, inizierà ad essere disponibile in Europa a partire della prossima estate. In particolare i primi paesi in cui Galaxy S10 5G sarà disponibile sono: Italia, Germania, Inghilterra, Francia Spagna e Svizzera.

Nel nostro paese, la principale collaborazione è stata stretta con Telecom Italia, che vi ricordiamo aver appena siglato un accordo di partnership con Vodafone proprio a riguardo dello sviluppo del 5G sul territorio nazionale. Luigi Gubitosi, amministratore delegato e presidente di Telecom Italia ha commentato così l’accordo con Samsung:

“Intendiamo continuare a essere all’avanguardia nello sviluppo del 5G in Europa e abbiamo collaborato con Samsung per accelerare il lancio dei servizi 5G attraverso i loro smartphone 5G. Ci siamo prefissati un programma impegnativo e utilizzeremo tutti gli strumenti disponibili per raggiungere il nostro obiettivo di avere un ruolo di primo piano nello sviluppo del 5G in Italia”

Dunque, quanti temevano che il 5G ed il nuovo device del colosso sud coreano avrebbero potuto tardare ad arrivare anche da noi potranno dormire sonni tranquilli. Già a partire dalla prossima estate, si potrà iniziare a godere dei benefici del nuovo standard di comunicazione su Galaxy S10 5G. Naturalmente, siamo coscienti che la diffusione della rete sarà graduale, a partire dalle grandi città, ma le notizie delle ultime ore hanno segnato uno step importante nello sviluppo italiano del supporto al 5G.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Samsung