Nessun risultato. Prova con un altro termine.

Prodotti

Tutti

Notizie

Tutte

Galaxy S21: confermati i colori della back cover

In queste ore, il noto analista di display Ross Young (@DSCCRoss su Twitter), spoilera quelli che saranno i colori della back cover dei Galaxy S21.

In queste ore, una fonte affidabile del settore tecnologico ha comunicato al popolo del web quelli che saranno i colori ufficiali delle back cover dei futuri Samsung Galaxy S21.

Samsung Galaxy S21: Ross Young svela le colorazioni del device

Il tipster che ha condiviso la notizia delle colorazioni della gamma di flagship per il 2021 di casa Samsung è Ross Young, un noto analista nel settore dei display che su Twitter si palesa con il nickname di @DSCCRoss. Secondo l’insider, il modello entry-level della serie Galaxy S21 sarà offerti nelle varianti grigia, rosa, viola e bianca. Il Galaxy S21+ invece, sarà disponibile soltanto in nero e argento. L’iterazione premium, il Galaxy S21 Ultra, avrà i colori nero, argento e viola.

Alcune delle previsioni dell’uomo si sono già rivelate accurate in passato, ma segnaliamo che spesso invece, ha predetto dei leaks che si sono rivelati poi inesatti e non veritieri. Fra questi, ricordiamo la notizia circa l’arrivo della S Pen sul Galaxy Z Fold 2. In merito all’affermazione sui colori del Galaxy S21 invece, sembra che l’accuratezza del leak sia precisa al 100%. Vedremo come andrà a finire.

È probabile che queste non saranno le uniche opzioni di colore che Samsung offrirà per la nuova serie di punta. Di fatto, l’azienda è nota per offrire varianti esclusive ai provider mondiali, con skin realizzate in collaborazione con grandi aziende come Marvel, Disney o boy-band sudcoreane.

Ricordiamo che, secondo quanto rivelato da SamMobile, si prevede una presentazione della nuova serie di smartphone per gennaio 2021, ben sei settimane prima della classica roadmap prevista dall’azienda. Ulteriori voci di corridoio inoltre, prevedono che l’iterazione Ultra sia dotata di S Pen, novità assoluta per la gamma “Galaxy S”. Sotto la scocca invece, si prevede un processore Qualcomm Snapdragon 875G nei mercati statunitensi e sudcoreani, mentre il resto del mondo godrà della variante con Exynos 2100. Entrambe le CPU saranno realizzate secondo un processo costruttivo a 5 nanometri.

Fonte: Twitter Ross Young
Link copiato negli appunti

Notizie correlate

Pubblicato il 24 ott 2020
Link copiato negli appunti

I confronti HOT di Telefonino

Tutti