Il nuovo Samsung Galaxy M51 riceve la certificazione FCC; dall’analisi del database del portale, viene rivelata una fast charge per il device da ben 25 W.

Galaxy M51: cosa sappiamo del nuovo mediogamma?

È oramai indubbio che Samsung stia lavorando al suo nuovo Galaxy M51, device di fascia media con 128 GB di memoria, prossimo all’arrivo sul mercato. Da un precedente rapporto abbiamo avuto modo di conoscere le specifiche della fotocamera, mentre adesso, il telefono è apparso dal portale per la certificazione dei device FCC, rivelando maggiori informazioni in merito.

Dai documenti di FCC relativi al Galaxy M51 (SM-M515F), si nota come il telefono supporterà una fast charge da 25W simile a quella dei Galaxy M31 lanciati di recente. Il dispositivo includerà il supporto al 4G LTE (nada 5G), Wi-Fi dual-band b/g/n/ac, Bluetooth con L.E., NFC ed una batteria da 3,86 V. In confezione ci sarà un caricatore rapido da 25 W e gli auricolari cablati, il ché significa che ci sarà un jack audio da 3.5 mm sul frame inferiore.

Dallo screenshot del menù delle Impostazioni del telefono, apparso nei documenti per la certificazione, notiamo che il telefono ha ricevuto le certificazioni Bluetooth SIG e Wi-Fi Alliance.

Circa le sue specifiche tecniche sappiamo che il telefono presenterà uno schermo OLED da 6,5 pollici prodotto da CSOT, sub-brand di TCL. Sotto la scocca troveremo il SoC Snapdragon 730 di Qualcomm (lo stesso che è presente sul Pixel 4a appena presentato), 8 GB di RAM e 128 GB per lo storage interno. Ad alimentare il tutto, Android 10 con skin proprietaria One UI 2.x (sconosciuta la versione).

Sul versante fotografico notiamo una selfiecam incastonata in un foro sull’angolo sinistro del dispositivo, mentre posteriormente quattro camere, la cui principale vanterebbe una risoluzione di 64 Mpx. La batteria invece, dovrebbe avere una grande capacità nominale: 7000 mAh. Si attende una commercializzazione prevista per il mese di settembre.

Fonte:SamMobile