Google Pixel 4a, arrivato sul mercato il 3 agosto 2020, si propone come un ottimo terminale di fascia media, soprattutto grazie a dimensioni molto contenute ed un prezzo decisamente abbordabile per un Pixel. Il mercato dei medi di gamma è decisamente affollato, ma con il Pixel 4a Google ha puntato su un form factor che ha pochi eguali grazie al suo display di soli 5.81 pollici, andando a stuzzicare l'appetito di tutti i consumatori che ancora oggi, nel 2021 non vogliono utilizzare smartphone troppo ingombranti e poco maneggevoli.

I prezzi di Google Pixel 4a: le migliori offerte di oggi

Sullo store ufficiale di Google il Pixel 4a viene venduto al prezzo di . Non è semplice reperirlo su altri ecommerce, ma spesso si possono trovare buone offerte. La miglior offerta per Google Pixel 4a è quella di Amazon: il prezzo, oggi quello più interessante tra tutte le opzioni disponibili, è pari a 23,00 €.

Le altre offerte per Google Pixel 4a:

Google Pixel 4a: fotocamera, display e tutti i dettagli

I prodotti entry level sul mercato sono innumerevoli, ma non proprio tutti riescono a garantire un mix ben bilanciato tra prestazioni, design e prezzo come questo Google Pixel 4a.

Google Pixel 4a

Il display principale di 5.81 pollici con ratio 19,5:9 contiene un pannello con tecnologia OLED: il notch fotografico è laterale, dislocandosi nell'angolo superiore sinistro del display.

Fotografie, video e documenti possono essere salvati nella memoria interna da 128 GB di questo Google Pixel 4a. L'ammontare di RAM è invece pari a 6 Giga e va ad affiancarsi all'unità Qualcomm Snapdragon 730G per erogare una potenza di calcolo sufficiente alla gestione di giochi e applicazioni.

La fotocamera posteriore offre una capacità di scatto pari a 12 megapixel con 4 sensori a disposizione, mentre quella anteriore dispone di 8 megapixel. Grazie alla tecnologia del comparto fotografico posteriore è possibile girare video in 4k.

Recensione Google Pixel 4a

Il Pixel 4a di Google è un terminale per cui può scoccare un amore al primo tocco. Sì perché non è tanto l'aspetto a far innamorare, quanto la sua maneggevolezza, unica rispetto a tutti i concorrenti. In ambito Android è praticamente impossibile trovare uno smartphone più piccolo e così facile da impugnare e usare ad una mano. Solo l'iPhone 12 Mini di Apple si avvicina a questi livelli di usabilità estrema, soprattutto se raffrontata con le dimensioni (spesso) ingestibili dei terminali più nuovi.

E anche la scelta del policarbonato posteriore è giusta, a nostro avviso, perché grazie a questo materiale l'impugnatura è estremamente salda e il Pixel 4a risulta praticamente impossibile da far cadere, soprattutto nell'uso ad una mano.

Passano quasi in secondo piano le obiettive mancanze di questo Pixel 4a, una su tutte l'assenza della fotocamera grandangolare, che avrebbe posto questo terminale nell'empireo dei migliori del 2020 e probabilmente di buona parte del 2021. Ma tutto sommato è un peccato veniale che si dimentica presto durante l'utilizzo quotidiano del Google Pixel 4a.

Le foto scattate con l'unica fotocamera posteriore, una 12MP f/1.7, sono ottime, anche grazie alla Google Camera che non scopriamo di certo oggi, ma che sa sempre stupire quanto a qualità e accuratezza degli scatti. L'abbiamo provata sia in condizioni di scarsa illuminazione, sia nella piena luce di una bella giornata di sole nel centro di Roma e onestamente siamo rimasti sorpresi dalla facilità con cui il Pixel 4a riesca a scattare sempre ottime foto, anche se andiamo di fretta, anzi soprattutto se lo usiamo come punta e scatta da tirar fuori al volo dalla tasca della giacca.

Di buon livello anche le fotografie fatte con la fotocamera anteriore, una 8MP f/2.0 che fa egregiamente il suo lavoro nei selfie.

I video anche hanno una buona resa, sono ben stabilizzati e permettono di effettuare riprese che difficilmente altri medi di gamma riuscirebbero così facilmente a fare, soprattutto quando vengono filmati soggetti in movimento veloce.

Molto buona anche la velocità del sensore di impronte digitali, forse un po' old style nella sua collocazione posteriore, ma di una precisione totale: ha sempre sbloccato il Pixel al primo tocco, senza alcuna incertezza e con grandissima reattività.

Nell'uso di tutti i giorni, poi, questo Pixel 4a è veramente eccellente: veloce, reattivo, non scalda mai, ha un buonissimo audio nelle chiamate, consente di navigare, usare i social e visualizzare video senza alcuna incertezza. Certo se l'utilizzo che se ne vuole fare è prevalentemente votato alla visione di film su Netflix e altre piattaforme di video streaming lo schermo non risulterà appagante, ma comunque si fa apprezzare per una buona qualità complessiva.

Conclusioni

Non lo nascondiamo: il Google Pixel 4a ci è piaciuto veramente tanto. È uno smartphone che bada all'essenziale, non punta all'effetto wow, anzi il suo scopo è essere un terminale minimalista, compatto, ma non per questo incapace di reggere il confronto con la concorrenza. Anche perché di concorrenti veri questo Pixel 4a si può dire che non ne abbia, almeno nel mondo Android, l'unico vero competitor è l'iPhone 12 Mini (oppure l'iPhone SE), due device con bel altri prezzi di acquisto. Chi cerca un dispositivo compatto, da tenere facilmente in tasca, che pesa appena 143 grammi ed ha dimensioni “bonsai” di soli 144 x 69.4 x 8.2mm, non potrà che innamorarsi del Pixel 4a. Chi invece si è ormai, irrimediabilmente, abituato a smartphone oversize potrebbe non amarlo proprio per le sue dimensioni anche se, nell'utilizzo quotidiano riscoprire il piacere di poter usare facilmente uno smartphone con una sola mano è un'emozione che può creare dipendenza.

Immagini Google Pixel 4a

Tutte

Dati tecnici

Supporta On the GO per le periferiche USB
Supporta e-sim
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 3140
Ricarica rapida
Ricarica wireless
RAM 6 MB
Memoria interna 128 GB
GPS
Sistemi GPS supportati
Chipset Qualcomm Snapdragon 730G (8 core)
Reti supportate LTE
Pixel per Inch (ppi) 443
Rapporto d'aspetto 19,5:9
Protezione Gorilla glass 3
Schermo pieghevole
Tipo di pannello OLED
Diagonale 5,8"
Sistema Operativo Android (10)
NFC
HDMI
Infrarossi
WiFi WiFi no
USB
Bluetooth

Foto e video

Numero sensori 1
* specifiche per sensore
Numero sensori 4
Raw
Risoluzione massima
1 12Mpx 2 Mpx 3 Mpx 4 Mpx
Massima risoluzione video 2160p
* specifiche per sensore

Multimedia

DTS
aptX - presenza della tecnologia qualcomm per il BT wireless low latency
Dolby Atmos
Hi-Res Audio
Audio Stereo
Low Latency Audio
DAC Audio dedicato

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Sensore impronta sotto il display
Riconoscimento iride
Bussola
Barometro
Giroscopio
Accelerometro
Prossimità/Luminosità