Sono in aumento i casi di divi e dive cui vengono saccheggiate rubriche e soprattutto foto piccanti dal proprio cellulare. Prima è toccato alla super diva Paris Hilton ora alla modella cubana Vida Guerra.

Quest’ultimo caso, secondo alcuni media, sembra essere più una bieca manovra pubblicitaria orchestrata dalla stessa modella per far parlare di sè che un ennesimo abuso di privacy. In un modo o nell’altro dal cellulare Motorola Mpx 220 della Guerra sono uscite delle foto molto hot e la maggior parte ritraggono il fondo schiena della modella o altre parti intime.