Dimenticate i grandi nomi come Unicredit o BNL: la migliore banca d'Italia premiata direttamente da Forbes è N26, una banca online che si è piazzata al primo posto svettando sia sui colossi bancari sia sulle altre banche del settore fintech. Forbes ha inserito N26 nella classifica delle migliori banche d'Italia 2020 sulla base delle preferenze proprio degli utenti, che hanno collocato la banca digitale direttamente al primo posto.

N26: la banca preferita dagli italiani

n26 banca migliore italia

A premiare N26 come migliore banca sono stati direttamente gli italiani. L'indagine è stata condotta da Statista per Forbes e ha evidenziato come i servizi digitali offerti da N26 hanno fatto la differenza, soprattutto nel periodo del Covid, quando il lockdown ha costretto l'utenza a cercare soluzioni alternative ai metodi tradizionali proposti dalle banche.

I punti di forza di N26 sono diversi, a partire dalla velocità di apertura del conto. Bastano infatti solo 8 minuti per poter aprire il proprio conto N26, e a quel punto è possibile sfruttare Spazi Condivisi, l'innovativa funzione di N26 che consente di condividere un salvadanaio digitale con altre persone per accumulare risparmi e successivamente dividerli.

Anche la comoda funzione di risparmio smart è apprezzata dagli utenti italiani: con N26 è possibile stabilire un importo fisso che ogni mese verrà prelevato dal conto e conservato in un salvadanaio personale, accessibile in qualsiasi momento, ma che consente di avere un fondo a disposizione sulla base di un obiettivo di spesa da raggiungere.

L'indagine di Statista ha riguardato più di 40 mila individui, che hanno tenuto fuori dalla top 10 i grandi nomi del settore bancario. La classifica è infatti così composta:

  1. N26
  2. Fineco Bank
  3. Banca Adria Colli Euganei
  4. Banca Mediolanum
  5. Banca Sella
  6. IWBank
  7. Widiba
  8. CheBanca!
  9. Allianz Bank Financial Advisor
  10. Bancoposta

Su tutte le banche online, N26 è in cima alle preferenze degli utenti, mentre Unicredit si colloca al 19° posto, Intesa SanPaolo al 13° e BNP Paribas al 25°. Questo è sintomo del cambiamento delle esigenze dell'utenza, più attenta ai servizi smart e immediatamente accessibili, fondamentali quando la consultazione del proprio conto e la richiesta di documenti può avvenire in maniera digitale, risparmiando così di andare fisicamente in filiale.

Le soluzioni proposte da N26 sono decisamente innovative e hanno fatto la differenza nella classifica redatta da Forbes, che adesso vede una banca online al primo posto in Italia.