Fastweb "smentisce categoricamente” le voci circa un possibile interesse per le attività di telefonia fissa di Wind. Lo afferma la società in una nota in seguito a insistenti voci di un possibile interesse, ribadendo che la propria posizione verso la partita Wind rimane immutata. Fastweb è fortemente impegnata nel suo piano di espansione e ha annunciato che raggiungerà il 45% della popolazione italiana entro la fine del 2006 grazie a investimenti pari a 1,4 miliardi, senza bisogno di acquistare la rete fissa del gestore controllato dall’ENEL