Tramite il blog “Conversation”, Stephen Elop, ex CEO di Nokia e neo vice presidente esecutivo di Microsoft Devices Group, ha pubblicato una lettera aperta in cui parla della vendita a Microsoft della divisione Devices e Services di Nokia.

Il prossimo 28 Aprile alle 11:00, ora italiana, Stephen Elop terrà una sessione “Ask Me Anything” su Conversation nel corso della quale risponderà in diretta a tutte le domande.

Stephen Elop
Stephen Elop

Ecco la lettera di Elop:

"Sei mesi fa abbiamo annunciato il nostro progetto di unire il meglio delle attività di Microsoft e di Nokia Devices e Services. Oggi è un giorno emozionante visto che ci uniamo alla famiglia Microsoft compiendo il primo, importante, passo nel nostro lungo cammino.

Il nostro “core” è sempre stato rappresentato dalla passione nel realizzare tecnologie che cambieranno il mondo. Dalla visione iniziale di Microsoft di mettere un PC in ogni casa e su ogni scrivania, a quella di Nokia di connettere miliardi di persone grazie ai dispositivi mobili, abbiamo dato forza a molte generazioni. Ma non avremmo mai potuto raggiungere tutto questo senza i nostri clienti in tutto il mondo.

Il vostro sostegno ha dato un forte impulso agli smartphone Nokia Lumia che continuano ad essere sempre più popolari in tutto il mondo. Solo lo scorso anno, i premi, riconoscimenti e le recensioni entusiaste dei nostri clienti hanno dato prova del crescente successo dei nostri smartphone e tablet.

Inoltre, stiamo continuando a dare supporto ai feature phone, alla famiglia Asha ed alla famiglia di device Nokia X annunciata al Mobile World Congress lo scorso febbraio.

Se volete saperne di più, catturare di più, guardare di più, ascoltare di più od ottenere il meglio, i telefoni cellulari Nokia sono stati e restano la scelta migliore.

Dal momento che Microsoft e Nokia Devices e Services si sono unite, come in una famiglia allargata, unificheremo la nostra passione, la dedizione e l’impegno a fornire il meglio di ciò che le nostre tecnologie, insieme, possono offrire.

Insieme, possiamo connettere e dar forza alla gente con una sola esperienza per tutto, in un mondo basato su un approccio “mobile-first, cloud-first”.

Da oggi in poi, le possibilità sono infinite. D’ora in poi siamo una sola cosa!"

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum