Una nuova indiscrezione rivela che Vivo si sta preparando per lanciare un telefono con a bordo il chipset Dimensity 900: il misterioso Vivo V2123A è apparso sulla piattaforma di benchmarking Geekbench.

Vivo V2123A: rumor

L'elenco di Geekbench mostra che il Vivo V2123A è alimentato da un chipset MediaTek con un numero di modello MT6877 e, in base al numero di modello, possiamo affermare che lo smartphone avrà a bordo il nuovo Dimensity 900 da 6 nm presentato recentemente dalla società taiwanese.

Come si può evincere dall'immagine di seguito, il SoC è accoppiato ad 8 GB di RAM e il dispositivo si avvia con il sistema operativo Android 11; inoltre, nel test single-core il terminale di Vivo ha ottenuto 3467 punti, mentre sono 8852 i punti assegnati da Geekbench test multi-core.

Secondo quanto trapelato da recenti rumor, l'azienda cinese sta lavorando alla serie di smartphone Vivo X70 e questo suggerisce che il V2123A potrebbe arrivare effettivamente sul mercato come X70; è possibile anche che il misterioso device sia marchiato iQOO.

Recenti indiscrezioni raccontano che Vivo si sta preparando a lanciare due nuovi telefoni con numeri di modello V211A e V2102A e che entrambi gli smartphone hanno ricevuto l'approvazione dalle autorità cinesi TENAA e 3C.

Per quanto riguardo il processore Dimensity 900 di MediaTek, rapporti recenti hanno rivelato che il prossimo telefono OPPO con numero di modello PEQM00 potrebbe essere il primo telefono a presentare a bordo il nuovo chip della compagnia taiwanese. I tipster sono convinti sul fatto che il device con nome in codice PEQM00 debutterà come OPPO Reno 6.

Fonte:Gizmochina