L'anno scorso, la conferenza dedicata agli sviluppatori di casa BigG, il Google I/ O, è stata annullata a causa della pandemia di coronavirus. Tuttavia, questo non accadrà quest'anno. L'evento di Google si svolgerà online dal 18 al 20 maggio e sarà completamente gratuito per chiunque voglia vederlo.

Google I/O: Android 12 e poi?

Un post pubblicato sul sito ufficiale dell'azienda reca scritto:

Entra in contatto con sviluppatori di tutto il mondo all'evento virtuale di Google I / O di quest'anno per discussioni ponderate, formazione pratica con esperti Google e un primo sguardo ai nostri nuovi prodotti.

L'evento di tre giorni ha un programma fitto di appuntamenti e si preannuncia essere molto interessante. Uno degli annunci più attesi è quello relativo alla presentazione di Android 12. Ci sono rumors secondo cui la nuova versione del sistema operativo mobile riceverà cambiamenti significativi nel design dell'interfaccia utente, oltre a nuove funzionalità.

Google I/O

Molto probabilmente, durante la conferenza I / O vedremo dei nuovi prodotti hardware. Google ha recentemente ridotto di 50 dollari il prezzo dei suoi auricolari wireless Pixel Buds 2 e si vocifera dell'arrivo di un nuovo modello a breve.

Nello specifico, gli sviluppatori potrebbero annunciare le Pixel Buds A, una versione più compatta del gadget precedente. Ci aspettiamo che questa sia un'opzione più economica, in quanto mancherà di alcune funzionalità, come l'indicatore della batteria sulla custodia e il supporto per il controllo mediante gestures.

Google rilascerà lo smartphone Pixel 5A 5G quest'anno con il supporto per le reti cellulari di quinta generazione. La presentazione di questo terminale potrebbe avvenire durante una conferenza I / O, ma è più probabile che ciò avvenga in estate. Poco si sa di questo smartphone, ma si presume che la sua base hardware sia il processore Snapdragon 780G, prodotto secondo con la nuova architettura a 5nm di Qualcomm.

L'azienda dovrebbe mostrare anche le nuove funzionalità relative all'assistente vocale Google Assistant; con buona probabilità, questo dovrebbe essere il protagonista dell'evento del 19 maggio.

Più tardi, lo stesso giorno, Google parlerà dei nuovi sviluppi per la casa intelligente; è anche possibile che gli sviluppatori presentino alcuni nuovi progetti legati alla realtà aumentata e virtuale.

Fonte:CNET