In una nota, il Dipartimento per le Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico comunica che "si è conclusa alle 18.15 la prima giornata di asta per l’assegnazione delle frequenze 4G. Nel corso di tre diverse tornate, sono stati effettuati otto rilanci che hanno riguardato la banda 800, portando un incremento di 59 milioni di euro rispetto alle offerte iniziali. L'importo totale di incasso sale, al momento, a 2.362.084.601 euro. Hanno preso parte ai rilanci tutte le società partecipanti.

La gara riprenderà domani, 1° settembre, a partire dalle ore 10.30 presso gli uffici del Dipartimento per le Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico".