Ciena Corporation, lo specialista delle reti, annuncia di essere stata selezionata dall’operatore di telefonia mobile saudita Mobily per la realizzazione di una rete nazionale flessibile, scalabile e ad alta affidabilita’ in grado di far fronte in maniera efficace all'enorme crescita di traffico e di supportare l'implementazione di nuovi servizi riducendo al tempo stesso i costi operativi complessivi., Mobily ha scelto diverse soluzioni disponibili nel portafoglio Ciena, tra cui quelle di Carrier Ethernet, le tecnologie switching ed optical transport, come pure i sistemi di gestione e i servizi di manutenzione, in modo da implementare servizi Ethernet nella parte edge della rete ed integrare, invece nel core, servizi di packet-optical switching e transport.
Nel panorama delle telecomunicazioni, il Medio Oriente sta attraversando un periodo di congiuntura estremamente positiva caratterizzato da un aumento significativo della diffusione della banda larga per le comunicazioni fisse e mobili, da progetti IT a livello regionale e da investimenti in nuovi mercati locali ed internazionali. Considerato essere il provider di servizi tecnologici e di telecomunicazioni mobili a maggior crescita dell'Arabia Saudita con oltre il 40% del mercato della telefonia mobile locale, Mobily punta ora a fornire supporto per applicazioni che richiedono un'elevata capacita’ di banda, offrendo ai clienti consumer e business servizi affidabili quali Mobile TV, VOD (Video On Demand) e accesso ad Internet ad alta velocità. Per mantenere la leadership del mercato, Mobily si è resa conto della necessità di effettuare investimenti massicci in infrastruttura e ha scelto le soluzioni di Ciena per l’implementazione della sua nuova rete. 
Le piattaforme di Packet-Optical Transport di Ciena consentiranno di fornire una capacità fino a dieci volte maggiore rispetto a quella attuale, permettendo a Mobily di scalare ed ottimizzare la sua rete per supportare nuove applicazioni e servizi avanzati. Per migliorare la gestione dei crescenti volumi di traffico, le soluzioni di Packet-Optical Switching di Ciena utilizzeranno lo standard OTN e i sistemi ad intelligenza distribuita per incrementare il livello di automazione ed affaidabilita’ della rete. Inoltre, una serie di switch inclusi nel portafoglio Carrier Ethernet Service Delivery di Ciena consentiranno all'operatore di realizzare, a costi contenuti, la parte di backhaul mobile su Carrier Ethernet, oltre all'aggregazione su Ethernet e la fornitura di servizi di Carrier Ethernet ad alta velocita’ per la clientela business. 
"Dovendo far fronte alle esigenze in termini di capacità e considerando l’evoluzione e la maturita’ del nostro portafoglio di servizi, la rete di nuova generazione basata sulla tecnologia Ciena, consentirà di soddisfare le esigenze pressanti dei nostri clienti e la loro domanda in costante evoluzione, a partire dall’edge sino al core della rete," sostiene Abdul Aziz Al Tamami, COO (Chief Operations Officer) di Mobily. "Dopo un'attenta valutazione delle opzioni a nostra disposizione, abbiamo scelto Ciena per la sua capacità di valorizzare gli asset esistenti e di creare i presupposti per un upgrade senza soluzione di continuita’ al 100 Gbps e una facile transizione alla tecnologia OTN. In questo modo raggiungeremo un posizionamento ottimale in vista di un'ulteriore crescita dei servizi che richiedono ulteriore capacita’ di banda". 
Secondo le parole di Yasser Alobaidan, Country Manager di Ciena per l'Arabia Saudita: "Con una crescita della banda larga determinata dalla diffusione delle applicazioni video, di teleconference e cloud computing, la domanda di capacità in Medio Oriente è in costante evoluzione. Il rapporto stabilito con Mobily dimostra l'interesse di Ciena per questa area, basato sulla fornitura di una rete all'avanguardia dotata della flessibilita’ necessaria per supportare la crescita impressionante registrata da questo operatore e consentire la rapida implementazione di nuovi servizi"."L'acquisizione di questo nuovo cliente dimostra inoltre il valore della proposizione next-generation di Ciena” e continua Alobaidan, “incentrata su software intelligenti, sistemi ottici flessibili e servizi Ethernet a costi contenuti, appositamente pensati per consentire ai clienti di realizzare in anticipo iniziative strategiche offrendo efficienza ed affidabilita’ per qualunque tipo di applicazione”. Basata su tecnologie all'avanguardia per la commutazione e il trasporto ottico dei pacchetti, la nuova architettura della rete metro/core di Mobily sarà in grado di combinare la piattaforma Packet-Optical ActivFlex 6500 e il sistema di commutazione riconfigurabile ActivFlex 5430 per ottenere un incremento della capacità di trasporto inizialmente fino a 40 Gbps per lunghezza d'onda, con la predisposizione per un aggiornamento senza soluzione di continuita’ a 100 Gbps sulla base dell’evoluzione della domanda. Permettendo la convergenza dei livelli zero, uno e due, le piattaforme Ciena consentiranno inoltre a Mobily di offrire a costi contenuti una combinazione di servizi dati e TDM. In concomitanza, verranno creati i presupposti per una facile migrazione ad un ambiente completamente basato sulla commutazione di pacchetto, comprendente un aumento della capacità di commutazione ottica a pacchetto fino a 3.6 Tbps, scalabile fino a 15 Tbps.  Inoltre, la rete Mobily sarà in grado di sfruttare appieno i vantaggi offerti dal Service Delivery Switch LE-311v, dal Service Aggregation Switch ActivEdge 5410 e dalla serie di Service Delivery Switch ActivEdge 3900 per il supporto del backhaul mobile su Carrier Ethernet e dei servizi Ethernet di fascia business. Infine, Mobily potrà far leva sui i sistemi di gestione e i servizi di manutenzione offerti dai Servizi Specialistici di Ciena per il supporto e la gestione della rete. 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum