La celeberrima piattaforma di contenuti in streaming, Chili, è adesso disponibile in formato di applicazione anche gli smartphone equipaggiati con i soli Huawei Mobile Services. Il software può essere scaricato direttamente dallo store AppGallery.

Chili: l’app ora è su AppGallery

Uno store di applicazioni, quello proprietario di Huawei, in continua evoluzione. Una piattaforma che diventa sempre di più un punto di riferimento per i possessori di device del colosso cinese. Con l’arrivo della disponibilità dell’applicazione Chili, si amplia ulteriormente il panorama di servizi per l’intrattenimento scaricabili direttamente da AppGallery.

Ma lo store non è solo questo. Da poco, hanno iniziato a popolare la piattaforma anche le più utilizzate applicazioni per i servizi di pagamento (come Satispay) e di remote banking.

La fruizione di Huawei AppGallery, per i possessori di device con a bordo gli HMS, è semplicissima: l’applicazione di riferimento è infatti già installata di default a bordo di smartphone e tablet della compagnia. Segnaliamo inoltre, che sui dispositivi Huawei ci sono anche altri strumenti per arrivare a trovare i propri software preferiti, come Petal Search e TrovaApp (sistema di terze parti). Insomma, se inizialmente l’assenza dei GMS (Google Mobile Services) si faceva pesantemente sentire soprattutto sotto il punto di vista del reperimento delle app, adesso la situazione è decisamente migliorata.