Aggiornerà l’odierno UMTS e si chiama High Speed Downlink Packett Access, abbreviato con la sigla HSDPA. Questo protocollo di trasmissione conosciuto come 3,5G possiede velocità di trasmissione decuplicate rispetto l’attuale rete UMTS ed è stato di recente sperimentato da LG Electronics al CTIA di Las Vegas tra il 16 e il 18 Marzo 2005 usando il sistema di appoggio 14 Mbps WCDMA. Di fatto nel 2006, dopo che le relative reti saranno strutturate e la nuova tecnologia affinata, sarà introdotto il primo telefono precedente al 4G prima in Corea, poi negli Stati Uniti e infine in Europa. Il servizio HSDPA, che può fornire una trasmissione di dati ad una velocità massima di 14Mbps al secondo, cioè sette volte più velocemente del servizio EVDO e cinque volte più velocemente del servizio esistente WCDMA, permette un trasferimento dei dati dal sistema centrale verso i satelliti più regolare e soprattutto molto più veloce. Aziende come Panasonic e soprattutto LG Electronics si stanno adoperando per lanciare nuovi modelli che adottino questo sistema.